L’Ottobre Caldanese ospita le opere di Luciano Ferriani

La mostra sarà aperta nelle domeniche di Ottobre a Cà Tognola di Caldana, dove si terranno altre iniziative e appuntamenti gastronomici

Dopo il successo della mostra “Siamo tutti burattini”, rimasta aperta in Agosto e Settembre presso la “Sangalleria” di Arcumeggia, l’arte di Luciano Ferriani ritorna nella “sua” Caldana. A quarant’anni dalla sua morte, avvenuta nel 1968, il poliedrico artista – era pittore, ma anche scrittore, incisore, poeta, antiquario, cacciatore, editore, e molto altro ancora, come di lui scrisse Piero Chiara – viene celebrato nel borgo in cui lui, bolognese di nascita, visse per molti anni. Il Comune di Cocquio Trevisago e la Sangalleria di Arcumeggia hanno allestito la mostra a Cà Tognola, in via De Maddalena a Caldana, frazione di Cocquio Trevisago. La mostra rimarrà aperta nelle domeniche dell’Ottobre Caldanese il 5, 12, 19 e 26 ottobre dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00. 

L’Ottobre Caldanese, manifestazione divenuta ormai celebre fino al di fuori dei confini provinciali, ospiterà dunque una mostra arricchita rispetto alla prima apparizione ad Arcumeggia, con alcune opere esposte per la prima volta. A Caldana il percorso nella vita e nell’opera di Ferriani si completerà con una serie di iniziative, come la lettura in pubblico di alcuni passi tratti da manoscritti originali dedicati alla caccia, e un particolare appuntamento gastronomico ispirato sempre alla caccia, una delle attività preferite dal Ferriani. Chi visiterà la mostra, infatti, avrà la possibilità di ritirare un tagliando per poter prenotare una cena a tema che si terrà venerdì 24 ottobre presso il Circolo della Società Operaia di Mutuo Soccorso, sempre a Caldana. La cena, che costerà 20 euro per un numero massimo di 60 persone, sarà un simposio, un’occasione per ripercorrere ancora una volta le vicende di Ferriani a Caldana e per celebrare questo piccolo borgo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.