L’under 17 rade al suolo Cantù

Pronto riscatto per la Whirlpool di Colombo che sbanca il "Pianella" con uno strepitoso 91-55

Pronto riscatto  per la Whirlpool Varese under 17 nella terza giornata del campionato di eccellenza: la squadra di Colombo espugna il "Pianella" di Cucciago con un nettissimo 91-55 che riporta il sereno in casa biancorossa.

Entrambe le squadre iniziano la gara con la difesa a uomo; Varese dopo un buon inizio si fa però rimontare e il primo quarto di gara termina sul 18-16 per Cantù. Massima concentrazione all’ inizio della seconda frazione per la Whirlpool che con una difesa aggressiva recupera diversi palloni e mette in difficoltà i padroni di casa.
I canturini per arginare gli assalti dei giocatori della Whirlpool ricorrono alla zona, ma la buona circolazione di palla biancorossa permette di superare anche questo accorgimento. È una serie di tiri dalla lunga distanza a dare un buon margine di vantaggio agli ospiti e anche il ritorno alla difesa individuale da parte di Cantù non cambia l’andamento della gara.
All’intervallo il punteggio è di 37-29 per Varese e dopo il riposo Bianchi e compagni ribattono ogni
tentativo di rimonta e, in un crescendo continuo, piazzano il parziale di 15-0 che chiude il terzo quarto (69 a 40). La chicca arriva proprio da Sebastiano Bianchi a segno da metà campo sul suono della sirena.
Nell’u
ltimo quarto Cantù ripresenta nella fase centrale del periodo la zona con scarso successo, così Varese controlla agevolmente la partita e porta a casa una meritata vittoria. Quattro uomini in doppia cifra completano l’affermazione su uno dei parquet più difficili e storici d’Italia: il 55-91 non ammette repliche.

Pallacanestro Cantù – Whirlpool Varese 55-91 (18-16, 29-37; 40-69)

Cantù: Regondi 4, Gorni 7, Moscatelli, Broggi 5, Lanzi 14, Zoia 9, Abass 4, Maspero 5, Mason, Corno 5, Meroni, Petrosino 2.
Varese: Casnici 2, Bianchi I. 5, Palazzi 6, Frattini, Bernardi 17, Bonin, Marku, Presentazi 4, Deon 5, Bianchi S. 22, Terzaghi 18, Lenotti 12.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.