La campagna si mette in mostra nel centro storico

Laboratori, esposizione di animali, stand dedicati a prodotti tipici nell’iniziativa promossa da Ascom–Comitato Commercianti del Centro in collaborazione con il Comune

La campagna arriva in città” è il titolo dell’iniziativa che porterà nell’isola pedonale di Gallarate esperti, animali e prodotti del mondo dell’agricoltura e dell’allevamento. Sabato 11 ottobre, infatti, per tutta la giornata, il Comitato Commercianti del Centro, in collaborazione col Comune di Gallarate, allestirà, dislocandola in diversi punti dell’isola pedonale, una vetrina sulle attività della campagna. L’appuntamento è studiato in particolare per i più piccoli, che potranno scoprire i segreti della produzione del formaggio, dalla capretta alla tavola, ammirare conigli domestici e pony, imparare i primi rudimenti della smielatura. Non mancheranno, però, laboratori per ragazzi e bancarelle con prodotti tipici. Di seguito, l’elenco degli “angoli agresti”. 

Nei pressi della sede comunale di via Verdi, verranno approntati laboratori didattici per i bambini, destinati a suscitare interesse verso le caratteristiche degli alimenti e delle produzioni locali. In un recinto troveranno posto delle caprette e il loro allevatore spiegherà le fasi della produzione del formaggio. 

In piazza Guenzati troverà posto un recinto con due pony portati in centro da A.S.D. La Boschina. 

In via Manzoni saranno allestiti stand che proporranno al pubblico articoli di artigianato.

In piazza Libertà, un apicoltore illustrerà ai bambini come avviene la smielatura, saranno posizionate gabbie con conigli domestici e sarà attivo un laboratorio, destinato ai ragazzi, per la lavorazione e decorazione delle zucche.

In via Turati, spazio alle bancarelle con prodotti tipici.  

«La città – sottolinea il vicesindaco e assessore alle Attività Produttive, Paolo Caravati – si anima con una nuova iniziativa. In questo caso, però, la proposta è particolarmente valida. Non solo perché la collaborazione fra i commercianti e l’Amministrazione Comunale torna a fare del centro storico un luogo vivo e attrattivo, ma anche perché le giovani generazioni possono entrare in contatto con un mondo, quello della campagna appunto, che in molti casi è sconosciuto o quasi. Si incomincia, insomma, a colmare una lacuna, promuovendo la scoperta di attività importanti per il passato come per il futuro del territorio».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.