La Gelmini dà forfait, niente incontro a Duemilalibri

Salta l'appuntamento pomeridiano al Condominio: "improrogabili impegni istituzionali riguardanti la riforma della scuola". Confermato il presidio contro la riforma davanti al Teatro

Niente incontro con Mariastella Gelmini: il ministro dell’istruzione ha dato forfait a pochi giorni dall’appuntamento fissato per il pomeriggio di lunedì 27 ottobre  presso il Teatro Condominio. "L’incontro – spiega una nota diramata dal Comune di Gallarate- è saltato, nonostante la volontà di intervenire da parte dell’onorevole Mariastella Gelmini, a causa di suoi improrogabili impegni istituzionali connessi alle note e imminenti scadenze riguardanti la riforma della scuola". Sfuma il possibile confronto in campo neutro  con gli studenti e i lavoratori della scuola, che avevano indetto un presidio di fronte al teatro e si preparavano alla discussione con il ministro, che nelle ultime settimane ha rinunciato già ad altri appuntamenti (ad esempio al convegno su scuola educazione in Lombardia), stretta tra le scadenze parlamentari e i timori di contestazioni. Alcune delle voci impegnate nella mobilitazione (Rifondazione Comunista e l’Unione degli Studenti)hanno comunque già confermato la presenza in piazza, anche in assenza del titolare dell’Istruzione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.