La Protezione Civile cerca volontari

A novembre il via a nuovi corsi di addestramento

La Protezione Civile di Busto Arsizio cerca nuovi volontari da preparare ed addestrare nel prossimo corso di novembre per fra fronte alle attività di soccorso e assistenza sul territorio. Sono quindi tutti invitati a prendere in considerazione l’importanza di svolgere attività di volontariato e di supporto al sistema nazionale del soccorso.

In molti ritengono di non essere in grado o di non averne le capacità, soprattutto si evita di pensare se la cosa possa interessare se stessi in prima persona. L’esperienza ci ha invece insegnato che in tutti c’è qualche cosa che possa essere utile, che qualsiasi persona possa trovare il giusto spazio nelle tantissime attività da noi organizzate e sopratutto contribuire con il proprio impegno, anche se modesto, a mantenere vivo un ideale che è quello della pubblica assistenza.

L’invito è aperto sia agli uomini che alle donne, sia ai giovani che ai pensionati, ai lavoratori dipendenti che ai professionisti. Tutti sono importanti per il sistema di Protezione Civile che ha le sue fondamenta nel volontariato e nella grande risorsa umana. Le esperienze personali e quelle professionali arrichiscono la nostra organizzazione dove si creano nuove amicizie e momenti di aggregazioni importantissimi per tutti, soprattutto perchè permettono il confronto ed il rispetto tra persone diverse per l’età, per il modo di vivere e per le proprie capacità.

Il nostro desiderio è che soprattutto i giovani capiscano quanto siano importanti per realtà come la nostra e che si riavvicinino al volontariato con la forza e l’entusiasmo che li caratterizzano. In loro è possibile investire molto sull’educazione e sulla formazione, perchè acquisiscano nozioni importanti per la propria vita e perchè possano portare avanti negli anni quanto oggi viene fatto dai più anziani. Tutti gli interessati possono contattare la Prociv di Busto presso la Direzione al numero 0331.386639, oppure chiamare il n. di servizio 3926473059 o scrivere una e-mail a prontointervento@iol.it .

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.