La Yamamay si lancia in Coppa Italia

Le farfalle in campo alle 20,30 a Chieri per esordire nella competizione che si concluderà con la Final Eight

La Yamamay torna in campo questa sera, mercoledì alle 20,30, per iniziare l’avventura della Coppa Italia. Una competizione che l’anno scorso regalò belle soddisfazioni e vide le farfalle arrivare fino alla semifinale.

Dopo la vittoria di domenica a Pavia e il conseguente primato in classifica di A1, le ragazze di Parisi sono attese da un’altra trasferta, questa volta in Piemonte dove affronteranno la Famila Chieri, ex squadra del libero Borri. Le biancorosse si presentano all’appuntamento al completo, con l’eccezione di Federica Valeriano che accusa un indolenzimento a un ginocchio. Dall’altra parte della rete le bustocche troveranno una formazione rinnovata e ben costruita: guidata al palleggio da Radulovic, presenta come punte di diamante la schiacciatrice Greta Cicolari e l’opposto Popovic, prelevato da Novara.
La partita di Chieri potrà essere seguita sul sito
www.volleybusto.com attraverso la consueta diretta, con cronaca interattiva e tabellone live. 
 
Famila Chieri – Yamamay Busto Arsizio
Chieri: 1 Busso, 2 De Angelis, 3 Tarozzo, 5 Radulovic, 7 Petrauskaite, 8 Cicolari, 11 Popovic, 12 Stufi, 13 Aleksovska, 14 Giovanna, 17 Puerari (L). All. Salomoni.
Busto Arsizio: 1 Fernandinha, 2 Viganò, 3 Buckova, 4 Valeriano, 5 Esko, 7 Kovacova, 8 Matuszkova, 9 Fokkens, 10 Campanari, 11 Okaka, 12 Rocca, 13 Borri (L). All. Parisi
Arbitri: Astengo e Trevisan.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.