Le note cromatiche di Bardelli colorano la Fiera del Cardinale

In occasione della popolare fiera in mostra le opere dell’artista nella mostra Le Carte d’Après

Una mostra-evento, organizzata dalla casa-atelier Il Rudere,  presenta le opere più recenti di Sandro Bardelli: “Le Carte d’Après –  particolari reinterpretati”, nate da un nuovo e recentissimo desiderio di elaborazione del colore che vede protagonista, appunto,  la reinterpretazione  di particolari di alcune tra le opere ad olio più significative del suo percorso artistico. L’artista realizza, con la personalità cromatica che lo contraddistingue, la trasposizione su carta delle emozioni e sensazioni che il colore suscita sempre in lui, prendendo spunto da dipinti realizzati sul nostro territorio e durante i suoi lunghi viaggi.

“Le Carte d’Après” nascono, in particolare, da un momento di riflessione su opere già realizzate negli anni passati. Un dettaglio del soggetto cattura l’occhio e l’attenzione dell’autore ed una piccola parte del dipinto diventa  polo attrattivo tale da tramutare il particolare stesso in  un nuovo dipinto. Nuove opere che si sviluppano attraverso il  colore e le conseguenti sensazioni che il colore stesso accende.Una tecnica interpretativa e libera interpretazione del soggetto e del colore attraverso l’utilizzo esclusivo di supporti cartacei, di piccole e grandi dimensioni conduce a nuovi ed interessanti risultati. Senza mai abbandonare la sua storica tecnica di dipingere con colori ad olio, materici e sensuali, su supporto rigido quali le tavole in legno e, nondimeno  insieme alla recente ricerca  sull’astratto  per la quale viene utilizzata prevelentemente carta di riso giapponese e thailandese, nonché all’ormai consolidata interpretazione del nudo femminile, “Note Cromatiche” propone un’ altra sfaccettatura della sua carica espressiva.

Opere su carta che vengono realizzate con diverse  tecniche quali l’acquerello, l’acrilico, l’olio, la china, ma mai questi strumenti vengono utilizzati puri e singolarmente, bensì in una fusione tra loro, che varia a seconda del soggetto e del momento in cui l’opera viene creata.

La Mostra, che ha visto la sua anteprima con un Vernissage/Evento il 2 dicembre 2007 nell’atelier dell’artista, diventa ora un Progetto artistico itinerante la cui prima tappa vede il suo avvio, su invito e con la collaborazione della Pro Loco locale, a Castiglione Olona, il 5 ottobre in occasione della storica “Fiera del Cardinale” e del “Convegno: Monumento Naturale Gonfolite e Forre d’Olona” che si terrà domenica mattina presso il Palazzo Branda.

 

Sandro Bardelli

“NOTE  CROMATICHE”  

Percezioni, Sensazioni, Emozioni

“Le  Carte  d’ Après”

Particolari  reinterpretati per un percorso d’arte lasciandosi  sorprendere dai  colori……tra riflessioni letterarie e musicali.

 

In occasione della Fiera del  Cardinale e del Convegno: Monumento Naturale  Gonfolite e Forre d’Olona l’artista avrà piacere di incontrarVi presso la Sede della PRO LOCO di  CASTIGLIONE OLONA (Va), in Via Roma, nel Centro Storico, Domenica,  5  OTTOBRE 2008,  dalle ore 9:00 alle ore 19:00.

Ore 16:30 Annamaria Rizzato (voce recitante)  e  Riccardo Colombo (tastiere) da scritti di:  V.Van Gogh –  P.Gauguin –  F. Marc –  P.Klee e altro, con … “suggestive improvvisazioni” in musica

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.