Le scuole tecniche in mostra alla fiera della meccanica

Un convegno dal titolo “Giovani, istruzione tecnica e imprese in provincia di Varese” che ha l'obiettivo di sensibilizzare i professori sulle opportunità del mondo dell’industria per i ragazzi

Le scuole superiori ad indirizzo tecnico della provincia di Varese si metteranno in mostra al Bimu, uno degli eventi espositivi internazionali più importanti sul fronte delle macchine utensili, robot e automazione. Un appuntamento che si terrà dal 3 al 7 ottobre in Fieramilano a Rho-Pero.  Più di 96.200 visitatori, dei quali 5.150 stranieri, provenienti da 82 paesi diversi: questi i numeri dell’ultima edizione di una vetrina che, oltre alla parte fieristica vera e propria, cercherà, con un intenso calendario di convegni, di fare il punto sulla situazione del settore, anche attraverso dibattiti volti a evidenziare le opportunità di impiego offerte ai giovani dall’industria robotica.  

È in questo scenario che si inserisce l’iniziativa organizzata dall’Unione degli Industriali della Provincia di Varese in collaborazione con Ucimu (l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili aderente a Confindustria) e gli Istituti Statali di Istruzione Superiore (Isis) di Varese, Gazzada Schianno e Gallarate. Venerdì 3 ottobre, giorno dell’inaugurazione del Bimu, si terrà, all’interno dello spazio riservato alle scuole denominato “Pianeta Giovani”, un convegno dal titolo “Giovani, istruzione tecnica e imprese in provincia di Varese”. Obiettivo: sensibilizzare i professori delle scuole medie del Varesotto sulle opportunità che il mondo dell’industria delle macchine utensili e della robotica offrono ai ragazzi che escono dagli istituti tecnici. Il convegno si rivolge proprio a quei docenti che hanno il ruolo di orientatori, di guide dei giovani studenti delle medie, alle prese con la scelta della scuola superiore nella quale continuare i propri studi. Una sessantina quelli che parteciperanno all’appuntamento che avrà inizio alle ore 10.30.  

Dopo un filmato di presentazione del Bimu, a cura di Ucimu, interverrà Alba Ciserani, responsabile Area Formazione dell’Unione Industriali, che parlerà del rapporto tra istruzione tecnica e imprese. Seguirà la presentazione dei profili maggiormente ricercati dalle attività produttive del territorio, a cura di Patrick Colombo, della Sacma Macchine per Lamiera Spa, azienda di Crosio Della Valle. I presidi dell’Isis di Varese, Giuseppe Carcano, dell’Isis di Gallarate, Gianmario Mercante, e dell’Isis di Gazzada Schianno, Giuseppe Marcello Campolo, invece, presenteranno l’offerta didattica delle scuole varesine e i progetti in corso. 

Sempre all’interno dello spazio “Pianeta Giovani” della Bimu, sarà presente per tutti i cinque giorni di esposizione, con un suo stand, anche l’Università Carlo Cattaneo-LIUC. 
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.