Lega: “Da novembre ronde padane in città”

Le squadre di militanti del partito "Supporteranno l'azione delle forze dell'ordine"

La Lega Nord di Busto Arsizio parte lancia in resta con le sue ronde padane in nome della sicurezza. A partire dal mese di novembre la sezione bustocca del Carroccio organizzerà le ronde "con l’obiettivo di far sentire ai cittadini che la Lega è presente, al fianco degli stessi". Il servizio, precisa la nota diramata da via Culin, "sarà organizzato ed esercitato nel rispetto delle norme di legge ed in collaborazione con le forze pubbliche".
Come precisa meglio il segretario cittadino Giuseppe Gorini: «Vedremo di mantenerci in collegamento con le forze dell’ordine: tutto quello che possiamo fare è di segnalare loro ogni problema o movimento anomalo che riscontriamo. Del resto il momento è quello che è, come si è visto con quanto accaduto al sindaco».
Qualche idea in particolare sulle zone da "pattugliare"? «Andremo là dove i cittadini segnaleranno la presenza di situazioni che destano allarme. Penso ai parchi ad esempio, dove non manca la presenza di extracomunitari o comunque di gente che fa dei danni».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.