Malpensa, a settembre passeggeri in calo del 25,5%

Da gennaio a settembre il calo è del 16,4 per cento. Giù anche Linate, mentre sale Orio al Serio trascinato dalle low cost. Grave il meno segnato dal cargo

Passeggeri ancora in brusco calo a Malpensa nel mese di settembre. Lo dicono i dati forniti da Assoaeroporti: dallo scalo della brughiera, rispetto alla stagione precedente, sono transitati il 25,5 per cento di passeggeri in meno per un totale di 1,651 milioni di persone. Il dato è in netto calo, ma le cifre sono in miglioramento, tenuto conto dell’effetto dei bruschi tagli di Alitalia e degli arrivi di altri vettori. Ad agosto il calo era stato del 21 per cento, in netta ripresa rispetto ai mesi precedenti, i primi del dopo piano di ridimensionamento della compagnia di bandiera: la risalita si è interrotta, a pagare dazio soprattutto il comparto cargo, in calo del 24,8 per cento, mentre anche i movimenti calano del 21,3 per cento. Buio pesto anche a Linate, in picchiata da aprile, con passeggeri in calo del 10,3 per cento, le merci del 4,8 per cento e i movimenti del 2,8 per cento. Sale invece Orio al Serio, trascinato dalle low cost in perenne crescita: più 10,6 per cento di passeggeri. Da gennaio a settembre l’aeroporto bergamasco è in salita di circa 13,9 punti percentuali, Malpensa cerca di ridurre le perdite con un calo del 16,4 per cento (per un totale di 15,3 milioni di passeggeri), Linate scende del 3 per cento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.