Manifestazione, protesta o lezione, ecco cosa hanno fatto gli studenti varesotti

Gallarate, Saronno, Busto: la situazione nei licei e nelle superiori della provincia

C’è stato chi ha fatto lezione (a dire il vero la minoranza), chi è andato in trasferta a Milano e ancora chi ha deciso di seguire la protesta organizzata dalla propria scuola. Una fotocopia la protesta in provincia che oltre al corteo più importante, quello di Milano e, in maniera minore a Varese ha visto nei centri della provincia una forte partecipazione alla protesta anti-riforma Gelmini.
Da Saronno, epicentro varsino della protesta dei giorni scorsi, gli studenti di Itis Riva, Itc Zappa, Ipsia Parma e liceo classico Grassi hanno seguito per la maggiore la manifestazione di Milano, facilmente raggiungibile con venti minuti di treno. A Gallarate hanno aderito allo sciopero i licei, l’Itc Falcone, Itc Gadda-Rosselli, le medie Ponti e Maino. Stesso copione anche a Busto Arsizio, dove si segnala una alta adesione allo sciopero al Liceo artistico Candiani, all’istituto professionale Verri e al comprensivo Galilei.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.