Maratona e Bergamoscienza, una domenica con Pistorius

L'atleta disabile famoso per le sue avveniristiche protesi sbarca in città per raccontare la sua esperienza di uomo e di sportivo: in mattinata darà il via alla decima edizione della gara, poi salirà in cattedra

Oscar Pistorius, l’atleta disabile che corre con l’aiuto di due protesi, sarà il protagonista della domenica bergamasca. In mattinata darà il via alla Maratona: sarà lui a sparare il colpo di pistola che farà scattare la gara. Poi il sudafricano salirà sul palco di Bergamoscienza per raccontare la sua esperienza e la sua battaglia per essere ammesso alle selezioni delle Olimpiadi di Pechino. Dopo aver vinto la guerra legale con la Iaaf, che considerava un potenziale vantaggio le sue protesi, Pistorius ha potuto scendere in pista ma non è riuscito a ottenere un tempo buono per la qualificazione ai Giochi. La sua resta però una testimonianza eccezionale, umana e sportiva. Per non perdersela basterà recarsi al Centro Congressi di via Papa Giovanni XXIII domenica 19 ottobre alle 10.30 e assistere alla conferenza intitolata "Protesi per vivere.. e per correre!".

Domenica con Maratona e blocco del traffico

Il sito con tutto il programma di BergamoScienza

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.