Marijuana nei boschi, tre giovani segnalati in Prefettura

I carabinieri e la Polizia Locale hanno trovato 300 grammi di erba. In un’altra operazione due stranieri denunciati per immigrazione irregolare

Costanti controlli dei carabinieri della compagnia di Gallarate finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. Durante alcuni controlli effettuati nell’area boschiva di Somma Lombardo, in collaborazione con la Polizia Locale sommese, sono stati trovati due involucri di plastica contenenti circa 300 grammi di marijuana. Successivamente, in altro controllo, tre giovani tra i 29 e i 26 anni venivano segnalati alla prefettura quali assuntori poiché trovati in possesso di modica quantità di marijuana. Numerosi anche i controlli volti a contrastare l’immigrazione clandestina, circa trenta gli stranieri identificati. Due extracomunitari sono stati deferiti per violazione della legge sugli stranieri: un 27enne indiano a Travedona Monate ed un 26enne ghanese a Gallarate.

«Mi congratulo con le forze dell’ordine – commenta il sindaco di Somma Lombardo Guido Colombo – che hanno dimostrato una grande attenzione alla tutela del territorio interessandosi anche di questioni legate alla prevenzione di problematiche ampie e non solo al codice della strada. Questa è una testimonianza concreta dello spirito che anima il lavoro quotidiano dei nostri agenti e dei carabinieri».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.