Maroni: “Chi occupa le scuole sarà denunciato”

Il governo alza il tiro contro gli studenti che stanno protestando in queste ore

Chi occupa abusivamente le scuole impedendo ad altri di studiare sarà denunciato. Lo ha detto il ministro dell’interno Roberto Maroni, commentando le manifestazioni studentesche di questi giorni. E’ la seconda volta che il governo preannuncia provvedimenti penali nei confronti dei ragazzi. La scorsa settimana il premier Berlusconi aveva detto che avrebbe mandato la polizia nelle scuole, ma poi ha anche aggiunto che era stato travisato. Maroni, invece, ha precisato che, fin qui, non ricorrono i presupposti nemmeno per le denunce. "Finora il fenomeno delle occupazioni rientra in manifestazioni fisiologiche di dissenso" ha spiegato Maroni. E inoltre: "La continuità didattica è stata garantita".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.