Mille studenti hanno sfilato contro la Gelmini

Il corteo, composto da studenti delle superiori, è partito da piazza Cairoli verso piazza Fontana

Un migliaio di studenti ha sfilato a Milano, contro la riforma del ministro Gelmini. Il corteo è partito da piazza Cairoli, diretto verso piazza Fontana con lo slogan "Gelmini noi ti bocciamo". Ad essere sotto accusa è il decreto legge 137, contestato non solo dalle scuole superiori ma anche dai rettori delle università. In sostanza la "riforma Gelmini" prevederebbe tagli per 8 miliardi di euro in tre anni, riduzione del personale docente e non, voto in condotta, conferma degli esami di riparazione e buoni scuola per le private.

Contemporaneamente a Roma gli studenti si sono piazzati davanti alla sede ministeriale di viale Trastevere, per il secondo giorno consecutivo. Proteste anche a Bologna, dove l’Italia dei valori protesta per l’apertura di un’inchiesta sull’occupazione delle scuole XXI Aprile e Don Marella.

Sempre in merito a questa protesta, il prossimo 17 ottobre i Cobas hanno annunciato uno sciopero.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.