“Musica, teatro e buon vino per condividere la piacevolezza”

Ad aprire la serata “Il paese degli scrittori” organizzata per il 21 ottobre alle Ville Ponti da Varese, sarà una degustazione di vini a cura di Vigne d’Italia di Giuseppe Bottinelli (prenotazioni su www.villeponti.it)

Non solo teatro. Non solo musica. Ma anche degustazioni di vini delle Cave di Moleto. Si arricchisce sempre più il programma della serata del 21 ottobre alle Ville Ponti di Varese. “Il paese degli scrittori” è appunto il titolo dell’iniziativa curata da Varesenews, all’intero della serie di eventi organizzati per l’apertura della restaurata Sala Napoleonica. Serata che sarà aperta da una degustazione gratuita dei pregiati vini prodotti in Piemonte alle Cave di Moleto, a cura di Giuseppe Bottinelli.

Un’introduzione che proseguirà poi con lo spettacolo dedicato alle lettere al direttore e messo in scena dalla Compagnia Stabile del Teatro del Popolo della Fondazione Culturale di Gallarate, con intermezzi musicali a cura dell’Alboran Trio, gruppo jazz del musicista Paolo Paliaga che presenterà il nuovo cd “Near Gale”. I posti per la serata sono ancora prenotabili su www.villeponti.it 

Musica, vini, Varesenews. Tre mondi solo apparentemente diversi, ma legati insieme “dal filo rosso della piacevolezza” come spiega naturalmente Giuseppe Bottinelli, che alle Cave di Moleto ha ospitato proprio Paliaga per l’incisione del suo primo cd: “Io che vivo comunque tiratissimo con i tempio, sempre a causa del lavoro, mi rilasso spesso leggendo Varesenews. La stessa cosa vale per la musica. Se poi abbiamo in mano un bicchiere di buon vino, il risultato non può essere che piacevole”.
“Sono molto contento di dare il mio contributo a questa serata con cui si vuole rendere partecipi i lettori come me – prosegue Bottinelli -. È la piacevolezza a cui mi riferivo possa così essere condivisa da tutti”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.