Nicoletti: «Permesso di soggiorno a punti? Una scemenza»

Il leader di Movimento Libero e consigliere comunale di Varese boccia senza appello la proposta della Lega Nord

Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero e consigliere comunale di Varese, boccia senza appello la proposta della Lega Nord di istituire il permesso di soggiorno a punti per gli immigrati, sottolineando che chi non rispetta le regole andrebbe immediatamente espulso.

«Permesso di soggiorno a punti? Una stupidata – dice Nicoletti.

Chi non rispetta le regole o viola le norme italiane andrebbe immediatamente espulso, altro che prevedere un sistema di decurtazione punti, solo alla fine del quali scatterebbe l’espulsione. Speriamo -continua Nicoletti- che a nessuno venga in mente di sostenere la bizzarra proposta della Lega Nord. Il risultato sarebbe solo quello di incentivare gli immigrati a non rispettare le regole fino ad esaurimento punti. Invece serve fermezza e rigore per evitare il caos. L’immigrato regolare che rispetta le leggi italiane non ha nulla da temere, ma chi non le rispetta andrebbe immediatamente rimpatriato, come avviene in qualsiasi paese serio del mondo.Capiamo che la Lega Nord vuole tenere alta l’attenzione sull’argomento che più di altri ha fatto le sue fortune elettorali(l’immigrazione), ma ci pare che questa proposta vada nella direzione opposta alla fermezza tanto sbandierata dal partito di Bossi.

Espulsione immediata per chi viola le leggi Italiane:questa è,secondo noi, l’unica via seria da seguire. Speriamo – conclude Nicoletti – che anche la Lega Nord si ravveda…»

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.