Non svegliate la Sestese, è prima in serie D

I ragazzi di mister Roncari rifilano un netto 3-0 alla Tritium e appaiano Pro Belvedere, Colognese e Renate. Solbiatese a metà classifica. In Eccellenza vola il Gavirate

Sale l’entusiasmo a Sesto Calende. Se infatti le prime partite potevano essere interpretate come episodi fortunosi o una serie di concomitanze particolari, il sesto turno ha detto che i ragazzi di mister Roncari sono una delle belle realtà del girone B della Serie D. Senza Palombo, ci ha pensato Miguel Magnoni, che nel team del patron Brovelli quest’anno sta trovando la sua dimensione di bomber a suon di gol. Contro la forte Tritium sono stati due (uno su rigore), mentre il risultato finale è stato condito dalla terza segnatura di Romano, giovane punta classe 1989 proveniente dalla Beretti del Milan. In testa con la Sestese ci sono Pro Belvedere Vercelli, Colognese e Renate.  La Solbiatese non è andata oltre lo 0-0 esterno contro il fanalino di coda Nuova Verolese, ma la zona playoff è ad un passo. In classifica dietro il quartetto di testa a 14 punti segue il darfo Boario dell’ex solbiatese Lenzoni a 10, Tritium,  Borgomanero, Solbiatese e Voghera a 8, Alzano Cene e Caravaggese a 7, Caratese e Merate a 6, Casteggio Broni e Fanfulla a 5, Turate, Olginatese e Nuova Verolese a 3. Il prossimo turno vedrà un bel Casteggio Broni-Sestese, mentre la Solbiatese ospiterà in casa il Borgomanero. Per il resto Alzano Cene-Colognese, Caratese-Turate, Caravaggese-Renate, Darfo Boario-Fanfulla, Merate-Voghera, Pro Belvedere Vercelli-Nuova Verolese, Tritium-Olginatese.  

Nel girone A dell’Eccellenza lombarda continua il volo solitario dell’outsider Gavirate, ancora vincente con un bel 3-2 sull’Inveruno: i punti in classifica sono 15, frutto di 5 vittorie e 1 sola sconfitta. Vigevano e Corsico seguono a 12 punti, i primi bloccati sull’1-1 dal Saronno, i secondi corsari a Cusano con scarto minimo. Scorpacciate di gol per Azzate Mornago e Verbano, appaiate in classifica a quota 10: 5-2 sull’Union Cairate per igialloblu, mentre i ragazzi di Belluzzo hanno strapazzato con un imbarazzante 8-0 esterno il Corbetta. A nove sorride il Luino, che con un risicato ma utilissimo 1-0 ha la meglio su una deludente Caronnese, raggiunta in graduatoria dai lacuali come Saronno, Naviglio Trezzano (0-2 con la Cinisellese) e Villanterio (0-0 col Sancolombano). A 8 punti seguono Cinisellese e Magenta, a 7 l’Inveruno, a 6 il Sancolombano, a 5 l’Union Cairate, a 4 la prima vittoria del Valle Salimbene a Magenta per 2-1, a 3 il Cusano e a 2 il derelitto Corbetta. Prossimo turno il 19 ottobre con Caronnese-Naviglio Trezzano, Cinisellese-Gavirate, Corsico-Azzate Mornago, Inveruno-Corbetta, Valle Salimbene-Luino, Sancolombano-Cusano, Union Cairate-Saronno, Verbano-Villanterio e Vigevano-Magenta.   

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.