Nuovi orari per i bus degli studenti

Incontro tra l'amministrazione provinciale e la società di trasporti per vedere le modalità di trasporto dei ragazzi all'uscita da scuola

Sarà studiata in tempi brevissimi la rimodulazione degli orari dei bus utilizzati soprattutto dagli studenti per rientrare a casa dopo le lezioni del mattino nella fasci oraria delle 13. Si potrà parlare delle modifiche degli orari della fascia delle ore 14 dall’anno prossimo, su richiesta delle scuole.

Questi i risultati dell’incontro fra l’Amministrazione provinciale, rappresentata dagli assessori all’Istruzione Pietro Morini e ai Trasporti Agostino Alloni, l’amministratore delegato di Km e tutti i dirigenti scolastici degli istituti superiori cittadini.

Due erano infatti le richieste delle scuole, avanzate in seguito alle difficoltà incontrate dagli studenti nel prendere la prima corsa utile per il rientro a casa dopo le lezioni.

La prima, immediata, riguardava appunto le corse della fascia oraria delle 13. Provincia e Km hanno recepito la richiesta e Km studierà, in tempi brevi, la possibilità di posticipare le partenze di alcuni minuti affinché il tempo fra il termine delle lezioni e la partenza dei bus sia sufficiente per raggiungere l’autostazione o le fermate.

Diverso il discorso per quanto riguarda la fascia oraria delle 14. Numerose scuole hanno dichiarato la volontà di adottare, dal prossimo anno scolastico, l’orario cosiddetto “6×6 integrale”, cioè con le ore di lezione della durata di 60 minuti anziché gli attuali 50. Ciò comporterebbe lo spostamento del termine delle lezioni alle ore 14 in luogo delle attuali 13,45.

È stata evidenziata l’opportunità che tutti gli istituti scolastici concordino tale orario e avanzino la conseguente richiesta di posticipo degli orari di partenza dei bus alla Provincia, modificando in tal senso l’accordo in vigore dal 2002.


Soddisfazione per i risultati dell’incontro viene espressa dall’assessore Morini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.