Oltre 300 giovani in corteo per chiedere spazi

Sabato pomeriggio si è svolta per le vie del centro la manifestazione del gruppo Telos: qualche momento di tensione fermato dall’intervento delle forze dell’ordine

Un corteo dei 350 ragazzi per manifestare a sostegno della mancanza di spazi per i giovani. È quello che è accaduto sabato pomeriggio a Saronno, in centro città durante la manifestazione organizzata dl gruppo Telos, i giovani che da circa un mese occupano un palazzo abbandonato in via Concordia proprio per chiedere maggiori spazi dedicati alle iniziative dei ragazzi.
Il corteo, a cui hanno partecipato anche componenti di diversi centri sociali della zona, non solo di Saronno, è cominciato intorno alle 16 ed è proseguito per le vie pedonali del centro della città, sotto la stretta osservazione di carabinieri e polizia locale. Vi sono stati alcuni momenti di tensione tra alcuni passanti e i manifestanti, fermato dell’intervento delle forze dell’ordine: nonostante qualche spintone, non vi sono stati arresti o feriti.

Galleria fotografica

Giovani in corteo 4 di 10

 Il corteo si è poi fermato in piazza Libertà dove è stato improvvisato un concerto rock. “Volevamo che fosse una festa e credo così sia andata, nonostante i momenti di tensione in centro, c’è stata una provocazione da parte di alcune persone ma il primo ad intervenire è stato il nostro servizio d’ordine, che ha contribuito a riportare la calma. Con questo corteo abbiamo voluto ribadire il problema della mancanza di spazi giovanili che si registra in città e l’importanza della struttura auto-gestita che abbiamo creato da qualche settimana e dove si tengono eventi diversi ogni sera”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2008
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Giovani in corteo 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.