Ossa umane ritrovate in centro città

La macabra scoperta durante un cantiere vicino a piazza De Gasperi: i resti risalirebbero a oltre n secolo fa. Martedì gli esami scientifici

Ritrovate ossa umane in centro città. È accaduto nel pomeriggio in un cantiere di vicolo Pozzetto, all’angolo con Piazza de Gasperi a Saronno. A accorgersi della macabra scoperta gli operai che stavano effettuando gli scavi con una ruspa, in mezzo alla strada.
Il cantiere è stato immediatamente fermato e sono stati avvisati i carabinieri. Da un primo esame è apparso subito che le ossa fossero molto vecchie: una parte di teschio, una tibia e altro.
Secondo alcuni storici contattati anche dai carabinieri, pare che non sia la prima volta che capita questo tipo di ritrovamento: in quella zona, infatti, oltre un secolo fa, sembra che sia stato effettuato un trasporto di terra per permettere la costruzione di alcune case.
Per prudenza il cantiere è stato fermato e nella giornata di martedì arriveranno i carabinieri della scientifica per effettuare alcuni esami ed avere la conferma che si tratti realmente di ossa umane e per capirne l’effettiva datazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.