Parcheggio multipiano in piazza del Popolo. Fuoriterra

Progetto allo studio in Municipio prevede 120 posti auto in più con una struttura intermente in metallo: “Interrato costerebbe troppo”

Un parcheggio multipiano in piazza del Popolo, ma fuori terra. Oltre 100 nuovi posti auto che si potrebbero aggiungere ai 200 già presenti. Il tutto a pochi passi dal centro. È il progetto che è attualmente allo studio in Municipio a Tradate e che, secondo il sindaco Stefano Candiani, potrebbe essere realizzato già nel 2009.
Il problema parcheggi in città è aperto fin da quando si discute di chiudere al traffico via Mazzini, in una possibile riqualificazione del centro città. Il Gruppo Ulivo, proprio per sopperire alla mancanza di parcheggi togliendoli dal centro, fu il primo a proporre di realizzare un parcheggio multipiano nel piazzale della Posta, appunto piazza del Popolo, a due passi dalla stazione delle Ferrovie Nord. “Ma il progetto così come concepito dal centrosinistra – spiega Candiani – sarebbe costato circa 5 milioni di euro e un cantiere di oltre due anni che avrebbe letteralmente paralizzato la città. Ecco perché stiamo studiando di mettere un altro piano fuori terra, con una struttura metallica. Compromesso che abbatterebbe notevolmente i costi”.
Ecco che il progetto in fase di stesura prevede la copertura di due terzi del parcheggio, la creazione di 120 posti auto, uno spazio libero per la posta. Costo di circa 400 mila euro. Per la gestione della sosta dovrebbe diventare poi a disco orario con pagamento per chi si ferma oltre le due ore. “Pensiamo che tutto possa essere realizzato nei prossimi mesi estivi del 2009, in maniera da creare meno disagi, ma in tre mesi potrebbe essere tutto finito”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.