Parco del Ticino, centinaia di studenti in visita

Nei primi due giorni di attività, quelli dedicati alle scuole, oggi e domani 10 ottobre, è previsto l’arrivo di 600 alunni provenienti da circa 25 Istituti della Lombardia

Centinaia di ragazzi delle scuole primarie e secondarie della Lombardia hanno animato oggi, giovedì 9 novembre, la prima giornata di “Sport e Ambiente”, la manifestazione  promossa dall’Associazione Sport Friends Association Onlus, in collaborazione con la società Icaro, e il supporto dei due assessorati, Sport e Turismo e Qualità dell’Ambiente, della Regione Lombardia. Secondo i primi dati  al Centro  Parco “Ex Dogana Austroungarica”, nel cuore del   Parco del Ticino, nei primi due giorni di attività, quelli dedicati alle scuole, oggi e domani 10 ottobre,   è previsto l’arrivo di 600 alunni provenienti da circa 25 Istituti della Lombardia, da Pero a Cinisello Balsamo, da Milano  a Lonate Ceppino fino a Uboldo.


Complice anche le temperature quasi estive,   i ragazzi hanno potuto vivere intensamente la prima giornata della manifestazione a contatto con la splendida natura del Parco del Ticino. All’interno del Villaggio sportivo si sono cimentati nelle diverse attività proposte: atletica leggera, equitazione, arrampicata, golf, fitness e danza, tchoukball, tai chi,e tante altre. Gli alunni hanno anche partecipato ai laboratori di Educazione Ambientale organizzati per l’occasione dalle Agenzie Ambientali convenzionate con il Parco.

“E’ stato bello questa mattina venire qui e trovare tanti ragazzi  animare il nostro Centro Parco – ha dichiarato il presidente del Parco del Ticino, Milena Bertani, rivolgendosi agli alunni – . Ringrazio il dottor Mauro Gocilli, della società Icaro, che ci ha dato l’opportunità di promuovere questa importante manifestazione. Riteniamo infatti  Sport e Ambiente due elementi importanti per farvi  comprendere  cosa c’è dietro la costruzione di un Parco. C’è la volontà dell’uomo, di persone che abitavano qui  e che 34 anni fa hanno voluto tutelare quest’area. Un’iniziativa che  ha permesso  oggi a voi di visitare qualcosa di unico”.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.