Parte l’edizione 2008 di Duemilalibri

Sabato 25 ottobre scatta la Settimana del Libro e dell’Autore. Il programma dei primi tre giorni

La nona edizione di Duemilalibri è ai nastri di partenza. La manifestazione che porterà a Gallarate nomi di spicco del panorama letterario italiano e si avvarrà della collaborazione con importanti realtà economiche e associative del territorio sarà inaugurata sabato 25 ottobre, alle 16.00, nel padiglione allestito fra i portici di palazzo Broletto. Alle 17.00 aprirà la ricca serie di incontri con gli autori l’appuntamento con Alain Elkann che presenterà al pubblico il suo ultimo romanzo, “L’equivoco”, storia di un incontro che riporta progressivamente a galla un passato dimenticato. Alle 21, invece, il Teatro Condominio Vittorio Gassman accoglierà Pietrangelo Buttafuco. L’autore di “L’ultima del diavolo”, autentico caso letterario del 2007, guiderà i lettori nelle pieghe della sua opera, a partire dalla proposta, apparentemente incomprensibile, che un raffinato e brillante demonio rivolge a un altrettanto sofisticato principe della Chiesa.

Domenica 26 ottobre, dalle 11 alle 17, i visitatori che si presenteranno nel padiglione allestito a palazzo Broletto, dove le librerie che organizzano la manifestazione insieme all’Assessorato alla Cultura di Gallarate metteranno in vendita i loro volumi con uno sconto del 10 per cento, potranno farsi scattare un ritratto fotografico digitale. L’iniziativa, già concretizzatasi l’anno scorso e salutata da un vasto successo, è organizzata dal foto club “Il Sestante” e da Epson Italia. Alle ore 11.30 la Pro Loco presenterà la XIV rassegna di vignette “Humor a Gallarate”, manifestazione ormai di portata nazionale (ma giunge una notevole mole di lavori anche dall’estero) che vedrà le tavole inviate dai partecipanti esposte proprio nel padiglione dei libri. Alle 16, poi, si aprirà la serie degli incontri dedicati ai ragazzi, resa possibile dall’apporto determinante della Fondazione Culturale 1860 Gallarate Città. Il maestro Alberto Villa coinvolgerà i più giovani in uno spettacolo musicale, con tanto di ricadute didattiche, intitolato “Grammaticanto”. Alle 18.00, sempre nella corte di palazzo Broletto, il giornalista Marco Respinti presenterà al pubblico il suo “Gli artigli del dragone”, un’esplorazione della Cina moderna, ancora segnata da violazioni sistematiche dei diritti umani. Concluderà l’intenso programma domenicale lo spettacolo che la Compagnia dei Non Attori porterà sul palco del teatro Condominio, cornice obbligata per una pièce che ripercorre eventi memorabili del passato gallaratese e in particolare della struttura oggi intitolata a Vittorio Gassman.

Lunedì 27 ottobre alle 10.00, Roberto Piumini, uno dei maggiori autori di testi per l’infanzia, incontrerà i ragazzi delle scuole al teatro delle Arti. Contemporaneamente, altri scolari gallaratesi assisteranno, al teatro del Popolo, allo spettacolo Giocagiocattolo, portato sul palcoscenico di via Palestro dalla compagnia “Teatro del Buratto”. Nel pomeriggio, alle 17.00, nella sala conferenze del teatro Condominio, i licei Classico e Scientifico di viale dei Tigli premieranno i vincitori del concorso di scrittura creativa “Phoenix”. Sempre lunedì, ma alle ore 21.00, appuntamento col fresco vincitore del premio Chiara. Grazie alla disponibilità manifestata da Bambi Lazzati, fra i responsabili più attivi ed entusiasti della manifestazione varesina, Gallarate accoglierà l’illustre ospite a sole 24 ore dal pronunciamento della giuria, chiamata a scegliere fra le opere di Marco Baliani, Paolo Cognetti e Andrej Longo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.