Piazza Libertà, An boccia la statua: “Non sapevamo che era così brutta”

"Si è evidentemente voluto mascherare una statua alquanto discutibile sul piano estetico"

Riceviamo e pubblichiamo

A fine giugno di quest’anno il Consiglio Comunale ha deliberato lo stanziamento di circa 130mila euro per le opere di sistemazione di Piazza della Libertà, in cui la Giunta ha deciso di installare una fontana ed una statua celebrativa delle nostre Forze dell’Ordine. In quell’occasione si levò, pressoché solitaria, la voce contraria di Alleanza Nazionale, che chiese di diminuire nettamente lo stanziamento a favore della nuova rotatoria, dirottandone parte al capitolo-sicurezza.“

Ci chiedevamo il perchè di tutta questa insistenza da parte della Giunta per costruire una fontana in quella piazza, sotto al monumento, ed ora finalmente ci è tutto più chiaro.

“Si è evidentemente voluto “mascherare” una statua alquanto discutibile sul piano estetico. Non spetta certo a noi consiglieri esprimere giudizi artistici, ma credo sia necessaria una revisione dell’iter di approvazione di tali opere”.

Il Consiglio Comunale spesso si trova costretto ad esprimersi senza aver potuto valutare i progetti nella loro interezza: se avessimo potuto vedere anche la statua, oltre al disegno della nuova fontana, dubito che la maggioranza dei Consiglieri avrebbe mai avallato la costruzione di un’opera del genere”.

“Forse la bruttezza oggettiva non esiste, ma di sicuro non si tratta di un’opera armoniosa e coerente con l’architettura di quella piazza,” continua Clerici. “Nella nostra città ci sono parecchie brutture che andrebbero eliminate, è assurdo che sia questa Amministrazione ad aggiungerne di nuove. Per quanto mi riguarda, se non verranno portati in Consiglio progetti completi e dettagliati, Alleanza Nazionale non avallerà più con il suo voto scelte non condivise in materia architettonica”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.