”Più spazi per i giovani”

Giovani Padani in piazza sabato 25 ottobre con l'Assessore provinciale Alessandro Fagioli

I Giovani Padani del saronnese saranno presenti sabato 25, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, con un gazebo in piazza Volontari del Sangue per chiedere più soldiper le scuole e più spazi per i giovani di Saronno. “Sarà presente con noi – spiega Matteo Sinelli, coordinatore del gruppo – l’assessore provinciale Alessandro Fagioli , che ha contribuito allo stanziamento di fondi (circa 1.790.000 euro) a favore dell’istituto tecnico Giulio Riva. Questo importante risultato, ottenuto sotto la guida leghista della Provincia, è frutto di una politica che investe fortemente sugli studenti, garantendo così loro una migliore formazione, rendendoli poi più competitivi quando entreranno nel mondo del lavoro. È però necessario – continua Sinelli – che venga presto approvato il Federalismo Fiscale. L’istruzione necessita sempre più di nuovi investimenti, e solo col Federalismo le nostre scuole potranno "sfornare" menti che potranno competere un domani con la concorrenza straniera nel mondo del lavoro”.
”Saremo presenti in piazza – continua la vice coordinatrice Daniela Restelli – anche per manifestare democraticamente affinché il Comune conceda ai gruppi giovanili di Saronno degli spazi adeguati di aggregazione, per le loro iniziative e le loro attività. Solo così si può evitare che i giovani si avvicinino ad ambienti in cui regna l’illegalità e la microcriminalità, ormai sempre più diffusi sul territorio saronnese”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.