Porte bloccate, pompieri provvidenziali per un disabile e un’anziana

Dal 10 ottobre moltissimi interventi. In alcuni casi importanti i Vigili del Fuoco che però avvisano: « Se non necessario il nostro intervento chiamate il fabbro»

Nuovo intervento dei Vigili del Fuoco di Busto – Gallarate per sbloccare una porta e soccorrere così un disabile rimasto chiuso in casa. L’allarme di oggi, mercoledì 15 ottobre, è scattato verso le 10 e un quarto in viale Lombardia 51 a Busto Arsizio, dove un uomo era rimasto bloccato nel suo appartamento al secondo piano quando la moglie, uscendo di casa aveva inavvertitamente chiuso la porta dimenticando le chiavi all’interno. Usando una scala, i pompieri sono passati da un balcone e poi hanno aperto l’ingresso, consentendo alla donna di rientrare nell’abitazione per accudire il marito bloccato a letto da una malattia.

Anche ieri, 14 ottobre, i Vigili del Fuoco del Sempione avevano soccorso un’anziana di 87 anni a cui invece si era rotta la serratura di sicurezza dell’abitazione. Dal 10 ottobre scorso ad oggi, i pompieri di Busto – Gallarate hanno dovuto accorrere oltre dieci volte per casi analoghi e qualche volta sostituendo la figura deputata per tali lavori e cioè il fabbro. Infatti, è bene ricordare che i Vigili del Fuoco, devono intervenire e naturalmente gratuitamente, solo quando sussistono motivi di urgenza come ad esempio persone colte da malore, dispersioni d’acqua dai piani superiori, fughe di gas ecc. Per tutti gli altri casi che non prevedono l’emergenza, i cittadini devono rivolgersi agli artigiani del settore. In questo caso, la distrazione, può sicuramente avere risvolti meno a buon mercato che il servizio dei VVF.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.