Premio Chiara Giovani, un secondo e un quarto posto per alunni del classico Crespi

La neodiplomata Emanuela Gussoni sfiora il successo raccontando la solitudine di un vedovo, quarto posto per Edoardo Giana che racconta l'abominio di Auschwitz

Nella splendida cornice di Villa Recalcati a Varese si è svolta domenica 19 ottobre la cerimonia finale di consegna del Premio Chiara Giovani 2008.

Su 36 finalisti, in 5 avrebbero dovuto aggiudicarsi i premi offerti dagli sponsor ma quest’anno, con 2 ex aequo, essendo numerosi i racconti meritevoli dei giovanissimi scrittori pervenuti all’Associazione, sono stati 7 quelli raccolti nella rosa dei vincitori: tra questi, un alunno e una neodiplomata del Liceo Classico Crespi di Busto Arsizio.

Il Liceo accoglie con viva soddisfazione il secondo premio aggiudicato ad Emanuela Gussoni, diplomatasi lo scorso luglio col massimo dei voti, che, col suo racconto “Solo” ha commosso tutti i presenti. La scrittura di Emanuela ha reso con toni toccanti il dramma di un uomo trovatosi a perdere la cara compagna di una vita, senza per questo mai scadere nella retorica dei sentimenti. Un secondo alunno del Crespi. L’altro premio "made in Liceo Crespi" è andato allo studente Edoardo Giana, che ha ottenuto il quarto premio con il racconto ”Bestie”, una drammatica e crudele lettera – testimonianza sul campo di concentramento nazista di Auschwitz. Due racconti premiati, due scritti nel segno della sofferenza – quella inflitta da un destino cieco, o dalla malvagità degli uomini.

Ai premiati vanno le più sincere congratulazioni dalla dirigente scolastica, prof.ssa Cristina Boracchi, da tutti gli insegnanti e i compagni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.