Processo Colombo, ad un passo dalla sentenza arriva lo stop?

Per il pm Polizzi ci sono seri motivi che ostacolano l'estradizione immediata ma solo la Corte d'Appello potrà decidere il destino del procedimento a Busto

Per il pm Massimo Polizzi c’è da sperare che il processo italiano a Pietro Colombo, accusato di aver ucciso la moglie Giuseppina Nicolini gettandola in mare a largo di Prevza (Grecia), si possa concludere. Il mandato di cattura europeo emesso dalla giustizia greca, infatti, riguarda lo stesso procedimento in corso a Busto giunto in Corte d’Assise, tra l’altro. Per il pubblico ministero, dunque, questo sarebbe il principale motivo ostativo all’estradizione e, dato che il mandato di cattura europeo prevede un maggior coordinamento, la conclusione del processo in Italia ne sarebbe un ottimo esempio.

Tuttavia a decidere sarà la Corte d’Appello che si pronuncerà sull’estradizione del Colombo. Intanto l’esecuzione del mandato, con l’arresto, è stata portata a termine e l’accusato resterà in carcere, mentre il processo in corso a Busto continuerà fino a quando la Corte d’Appello prenderà la sua decisione. Se estradizione ci sarà per Colombo inizierà un nuovo processo e in terra greca dove, anche da quelle parti, con la lunghezza dei processi hanno qualche problema. Questo fattore potrebbe giocare a favore di Colombo nel senso che il suo giudizio viene nuovamente rimandato di alcuni anni mentre stava per giungere quello italiano. Se così sarà non sarà stato un bell’esempio di collaborazione europea.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.