Pugilato letterario, sfide tra le righe, torna “Parole fuori dal Comune”

Dal 30 ottobre al 4 dicemnre, si svolge la rassegna pensata dal sistema bibliotecario vimercatese e che si divide in 4 filoni

Dal 30 ottobre al 4 dicembre 2008 la rassegna “Parole Fuori dal Comune” torna ad animare le serate di Vimercate e del Vimercatese. Organizzata e ospitata dalle Biblioteche del Sistema Bibliotecario Vimercatese e realizzata con il contributo della Provincia di Milano, la rassegna quest’anno propone quattro filoni: Parole sul ring (6° campionato di pugilato letterario ed arti varie); Giochinlettere (Sfide e giochi tra le righe); Reading inVersi (Poesia da vedere e da ascoltare…); Special Guest (Serate con l’autore).

 

PAROLE SUL RING (Sesto campionato di Pugilato Letterario)

Il mitico pugilato letterario, di cui quest’anno va in scena il sesto “campionato”. Soliti ingredienti (due pugili autorevoli, un argomento di cui discutere, un arbitro, un gong, il pubblico che vota), soltio mix di divertimento e approfondimento culturale. I temi di quest’anno saranno Gomorra (l’acclamato film di Roberto Saviano), IT (il mitico e terrificante romanzo di Stephen King), La solitudine dei numeri primi (romanzo di Paolo Giordano, Premio Strega 2008), mentre il pugilato “speciale” che si svolgerà a Vimercate il 27 novembre verterà per la prima volta su un tema di attualità: nucleare sì, nucleare no (per questa edizione speciale l’arbitro Eugenio Canton sarà coadiuvato da un aiutante d’eccezione: Marco Ardemagni, voce di Caterpillar e di Catersport)

 

GIOCHINLETTERE (Sfide e giochi tra le righe)

Quattro serate nelle quali giocare con la letteratura. Giochi a squadre condotti da Alessandro Pazzi (due serate) e da Federico Misirocchi (una serata) e, per concludere, la fenomenale “Bibliotombola”, format ideato e gentilmente concesso dalla Biblioteca di Concorezzo: conduce, smessi i panni di arbitro del pugilato, l’impareggiabile Eugenio Canton.

 

READING INVERSI (Poesia da vedere e da ascoltare…)

Cinque poeti italiani leggono e presentano al pubblico altrettanti poeti stranieri: come quando si presenta una persona cara agli amici, sperando che possa nascere una sintonia.

Cinque serate, per cinque nazioni da esplorare tra poesia, musica e videoarte. Un viaggio poetico attraverso Portogallo (Pessoa), Russia (Majakovskij), Polonia (Szymborska), Francia (Artaud, Char…), fino all’America della Beat Generation (Lawrence Ferlinghetti).

 

SPECIAL GUEST (Serate con l’autore)

Tre incontri con tre scrittori di successo: Concorezzo incontrerà Paolo Nori, autore di libri fortunatissimi come Bassotuba non c’è e Si chiama Francesca, questo romanzo e di molte altre opere nelle quali l’inconfondibile ironia si mescola con una profondità non comune; Gianni Biondillo, inventore dell’irresistibile Ispettore Ferraro; Pulsatilla, la blogger più famosa d’Italia, autrice di La ballata delle prugne secche e Giulietta Squeenz.

 

Ospiti d’onore, divertimento, letture, dibattiti su temi di attualità, per quello che, per una rassegna che, prendendone alla lettera il sottotitolo, sarà davvero un “Gran mix di letteratura, poesia e giochi”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.