Riparte alla grande il jazz al Melo

Martedì 7 ottobre alle ore 21.30 ricomincia la rassegna di musica dal vivo

Jazz Appeal torna al Planet Soul di via Magenta 3 a Gallarate. La rassegna di musica dal vivo dell’Università del Melo riparte da “Portrait of Mingus Quintet”. Attilio Zanchi al contrabbasso, Roberto Capelli al piano, Gianni Azzali al sax, Gendrickson Mena alla tromba e Marco Castiglioni alla batteria. La musica di Charlie Mingus è e rimarrà nei cuori e nelle orecchie di tutti gli amanti del jazz ed è servita ad ispirare diverse generazioni di musicisti. Nasce da queste considerazioni il desiderio di questa formazione di riproporre i brani del repertorio di Mingus interpretandoli e rileggendoli influenzati dalle esperienze dei singoli musicisti. Nel programma concertistico vengono anche eseguite composizioni originali di Zanchi e Cipelli ispirate o vicine alla poetica musicale di Mingus. Il gruppo nasce dal sodalizio ultraventennale tra il contrabbassista Attilio Zanchi ed il pianista Roberto Cipelli che suonano ed hanno suonato insieme in diversi gruppi, fra i quali l’E.S.P. Trio, il Paolo Fresu Quintet, Sheila Jordan, Tiziana Ghiglioni. Il sassofonista Gianni Azzali è una delle nuove belle realtà  del jazz italiano, mentre il batterista Marco Castiglioni è dotato di un ottimo swing e di una preparazione tecnica che gli consente di affrontare questo repertorio in modo fluido e dinamico. Gendrickson Mena è un trombettista cubano di straordinario talento che si è aggiunto in epoca più recente alla formazione originaria. “Un giorno, quando era già molto malato, Charlie Mingus disse a sua moglie Sue: Sai, un corpo l’ho già avuto. La prossima volta vorrei essere una stella. Voglio brillare tutta la notte. Non sappiamo se questo suo desiderio sia stato esaudito, ma di certo la sua musica continua a brillare e ad illuminare il mondo come una stella”. Ingresso 13 euro, per informazioni Università del Melo 0331776083 o 0331708224.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.