Segno, immagine, spazio nel nido alchemico di Siliberto

Allo Spazio Zero le opere dell’artista tra pittura, scultura e architettura

“L’opera di Siliberto si evolve nel tempo con grande rigore e coscienza dei mezzi e si manifesta densa di frammenti ideali e di motivazioni eticamente finalizzate. (…) egli mira ad una finalizzazione complessa ove i significati della forma, perfettamente resi, si combinano concretamente con gli elementi propri dell’espressione, laddove solidi contenuti e pregnanti concettualità veicolano i contenuti e danno densità e consistenza al pensiero”.

Così Franco Migliaccio presenta l’opera di Giuseppe Siliberto, in mostra allo Spazio Zero di Gallarate dall’11 ottobre 2008 e organizzata da Metamusa.

 Nido Alchemico è il percorso dell’attuale lavoro dell’artista, presente nel panorama artistico nazionale sin dai primi anni ’70.

Nelle opere esposte, soggetti e oggetti sono posti al centro del punto di vista, in una sintesi espressiva segno-immagine-spazio; essi si identificano prima e, partecipano poi, al contesto dell’opera per divenire pittura, scultura o architettura.

Ampie pennellate o saette di luce segnano il tempo e lo spazio della rappresentazione.

Filamenti tesi nello spasimo di un equilibrio costantemente precario, entrano ed escono dalla forma costituita da essi stessi per tendere l’esistenza sospesa sull’abisso della ragione.

Sono figure umane, nature morte, composizioni varie che partecipano allo spazio in forma vissuta e ne costituiscono essi stessi il corpo focale.

“Le sue opere, conclude Migliaccio, fondate sulla logica del progetto, si inoltrano sui sentieri delle emozioni e, nel loro divenire, ti si rivolgono con intenti propositivi, coinvolgendo la mente mentre si attaccano all’anima”.

La mostra si inaugura sabato 11 ottobre e rimarrà aperta fino a domenica 26 ottobre 2008.

 

L’artista in mostra

Giuseppe Siliberto nasce a Villa Castelli (Brindisi) nel 1952 e frequenta il Politecnico di Milano. Vive a Milano dai primi anni ’70, dove partecipa alla vita artistica e culturale della città con mostre e manifestazioni varie.

Ha partecipato a numerose mostre nazionali ed estere riscuotendo premi e riconoscimenti vari.

Mostre personali principali: Milano, Savona, Albissola, Alassio, Mantova, Viterbo, Saronno, Taranto, Genova, Messina, Francoforte, Tokio, Nishinomiya, Kyoto, Nagahama, Cuba, Verona, Parma, Roma, Ancona.

Hanno scritto di lui M. De Micheli, R. Sanesi, R. De Grada, D. Cara, N. F. Grazzini, M. Di Stasio, F. Migliaccio, R. Bossaglia, G. Dorfles, L. Caramel.

www.giuseppesiliberto.it

 

 

Nido Alchemico (con capacità di volo)

Mostra di Giuseppe Siliberto

SPAZIO ZERO, via Ronchetti n.6 Gallarate  VA

tel./fax 0331.777472

Dall’11 al 26 ottobre 2008

Inaugurazione sabato 11 ottobre alle ore 18.00

Orario: da martedì a sabato 16.30-19.00,

domenica 10.00-12.00/16.30-19.00; lunedì chiuso

ingresso libero

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.