«Su Polizia Locale e ausiliari solo strumentalizzazioni»

L'assessore alla sicurezza Lista risponde alle critiche mosse dal sindacato SdL e da Rifondazione sia sulla questione degli ausiliari che su quella degli Air bag sulle auto della Polizia Locale

L’assessore alla Sicurezza Luciano Lista replica in modo piccato alle polemiche sollevate da Fausto Sartorato, Rsu della Polizia Locale del sindacato SdL intercategoriale, riguardo l’utilizzo di Ausiliari del traffico in orari notturni per multare le auto che non rispettano il divieto di sosta temporaneo per lo spazzamento strade. Ma Lista risponde anche al consigliere comunale di Rifondazione Antonio Corrado che, in una specifica interrogazione, si chiede come mai gli airbag lato passeggero della uto della Polizia Locale abbiano l’airbag disattivato per far spazio al Pc-Car.

«Sono molto dispiaciuto perchè in un momento come questo – spiega Lista – si alzano polveroni strumentali quando i problemi della città sono ben altri. Chiedo a Fausto Sartorato e ad Antonio Corrado di pensare ai problemi sociali della città, i problemi veri. Inoltre chiedo di portare anche i dati quando si fanno certe affermazioni». A cosa si riferisce Lista è presto detto: «Gli ausiliari del traffico sono, petr contratto, ausiliari agli agenti della Polizia Locale e per fare questo devono lavorare negli orari della Polizia Locale. Se gli agenti lavorano fino amezzanotte anche gli ausiliari possono. Riguardo ai rischi di notte, o si portano i dati che parlano di maggiore violenza nelle ore notturne oppure è solo polemica sterile».

Ma Lista controbatte anche alla questione airbag spenti sulle auto della Polizia Locale: «In primis va detto che l’airbag per il passeggero è anche pericoloso per la ustioni che può creare – controbatte lista a chi parla di sicurezza – ma a parte questo la Polizia Locale non si espone per inseguimenti o situazioni di pericolo. L’auto è usata dagli agenti per spostarsi da un posto all’altro e non per correre. Il computer di bordo, infine, è necessario per un miglior servizio più veloce e più puntuale».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.