Tre giorni di feste celtiche nel cuore di Milano

Si svolgerà dal 24 al 26 ottobre la nona edizione di Samonios, il capodanno celtico. Tre giorni di musica, danze, spettacoli, concerti, artigianato e rievocazioni

Torna anche quest’anno l’appuntamento con la storia e le magiche atmosfere della cultura celtica grazie a "Samonios – 9a edizione del Capodanno Celtico", che si svolgerà a Milano dal 24 al 26 ottobre in piazza Castello. Tre giorni di musica, danze, spettacoli, concerti, artigianato e rievocazioni storiche per ricordare le origini celtiche della città. La manifestazione è patrocinata dall’Assessorato al Turismo, Marketing territoriale e Identità e si svolge in collaborazione con Capodanno Celtico Onlus.

Il festival milanese, giunto alla IX edizione, con oltre 100.000 presenze registrate nel 2007, è entrato di diritto nel panorama internazionale dei grandi eventi dedicati alla cultura celtica, riuscendo a catalizzare l’attenzione e l’interesse del pubblico di tutta Europa.

Anche quest’anno un fitto calendario di eventi scandirà la tre giorni di Samonios. A cominciare dai concerti di gruppi folk internazionali: venerdì 24 ottobre alle ore 23.00, gli asturiani Tejedor apriranno la manifestazione con le loro calde atmosfere. Direttamente dall’Irlanda, sabato 25 alle ore 22.00, i KILA animeranno il palco del Capodanno Celtico con il loro inconfondibile stile musicale che coniuga tradizione e world music. Per il gran finale, domenica 26 ottobre alle 22.00, si esibiranno i Wolfstone che, con violini, cornamuse, chitarre elettriche e percussioni, porteranno un po’ degli allegri ritmi e delle coinvolgenti ballate delle Highlands scozzesi.

Altre novità dell’edizione 2008 riguardano la letteratura e la danza celtica. Per gli appassionati di letteratura, amanti delle leggende e delle saghe del mondo celtico, l’appuntamento è per sabato 25 ottobre alle ore 17.00, giorno in cui la scrittrice americana Malissa Marr presenterà, in esclusiva il suo nuovo libro "INK EXCHANGE. Sortilegi sulla pelle" di prossima uscita in Italia. Mentre domenica 26 ottobre alle ore 17.00 grandi e piccoli potranno cimentarsi gratuitamente con i rudimenti del ballo popolare irlandese, scozzese e bretone grazie agli stage di danza organizzati dall’Accademia Gens d’YS.

Infine Samonios, come una macchina del tempo, accompagnerà i milanesi indietro nei secoli a scoprire come si svolgeva la vita nei villaggi dei Celti. I gruppi di rievocazione storica, provenienti da tutta Europa, allestiranno nella zona compresa tra il Castello Sforzesco e il parco Sempione, "accampamenti celtici" e laboratori di artigianato dove la storia e le origini di Milano torneranno protagoniste del presente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.