Una doppia occasione per conoscere Carlo Cocquio

L'antologica del grande pittore sarà ospitata dal Liceo Artistico e dalla sala Veratti. Si inaugura il 3 novembre

Una mostra, due sale. L’antologica dedicata al pittore Carlo Cocquio, infatti, sarà ospitata da due differenti location: la sala Rossi del Liceo Artistico di Varese per la parte propedeutica relativa ai disegni, bozzetti e progetti dell’artista, la sala Veratti del Comune per la parte relativa alle opere pittoriche.

Una doppia occasione per conoscere il percorso artistico di questo pittore nato a Ligurno di Cantello nel 1899, un artista di acuta sensibilità che nella sua carriera ha affrontato tutte le tecniche tradizionali.

Nel ritratto ha ricercato la personalità psicologica, esprimendola con forza di colore e di forma.

Dal paesaggio la sua acuta sensibilità ha ricevuto sensazioni contrastanti e fortissime, secondo il soggetto che intendeva realizzare e poeticamente trasfigurare: la infuocata Sicilia con colore violentissimo, la Sardegna tragica e brulla, la dolce, serena Venezia nella sua luce lagunare, le coste di Amalfi con le sorprendenti visioni di bianchi paesi, poi la Liguria, Camogli, gli uliveti e i porti, quindi la fortissima nota delle montagne, il Rosa, il Bernina, i ghiacciai, le dighe e le rupi, realizzati sempre con forza di forma e di colore. Ha affrontato il tema del lavoro in composizioni realizzate dopo avere vissuto con l’uomo nella miniera, sulla diga, nella fabbrica, nell’officina, sul peschereccio e nei porti; temi tanto forti, quanto profondamente umani.

Questa esposizione è stata organizzata dal Comune di Cantello, assessorato alla Cultura, con la collaborazione del Comune di Varese e del Liceo Artistico Frattini. In particolare la Sala Veratti ospiterà circa 35 opere di proprietà di privati, della figlia e del Comune di Cantello. L’inagurazione è prevista per lunedì 3 novembre, alle 10 al Liceo e alle 17 in Sala Veratti.

Ecco gli orari di apertura:

Presso sala Veratti dal 3 al 23 novembre 2008 da martedì a domenica (ore 10.00-12.30 / 15.30-19.00).
Presso il Liceo Artistico “A. Frattini” dal 3 al 30 novembre 2008 da lunedì a sabato (ore 9.00-13.00 / 14.00-17.30).

Ingresso libero

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.