Una sede a impatto zero per crescere

Inaugurata la nuova struttura locale dell'associazione artigiani. Presenti tanti cittadini e numerose autorità tra cui anche il presidente nazionale Guerrini

"Cambiare per crescere significa sapersi guardare dentro e saper guardare avanti. Con questo spirito è nata la nostra sede di Tradate".
Si presenta con questa frase il depliant per l’inaugurazione della nuova struttura dell’Associazione artigiani. Una giornata di festa salutata da un tempo spendido e da una forte partecipazione.
Presenti tantissime autorità tra cui il sindaco di Tradate Stefano Candiani, i presidenti di Camera di Commercio Bruno Amoroso, della Provincia Dario Galli e di MalpensaFiere Renato Scapolan L’onorevole Daniele Marantelli, i consiglieri regionali Tosi, Adamoli e Ruffinelli. Dopo un intervento del presidente Giorgio Merletti è stato il turno di Giorgio Guerrini alla guida di Confartigianato nazionale. "Vengo volentieri a Varese perché ogni volta che arrivo c’è il sole. Siete bravi e quello che fate va valorizzato. Occorre ribadire che il nostro paese vive di lavoro e non di finanza o centri commerciali o parchi giochi. In un momento così diffcile sono le piccole imprese come le nostre a garantire la ricchezza".
L’entusiasmo per un’opera importante è sottolineato da Marino Bergamaschi, direttore generale dell’associazione. "Ci abbiamo lavorato un anno, ma ora è un esmepuio per tutto il territorio".
La sede è costruita con una grande attenzione al risparmio energetico e all’impatto ambientale. È frutto del lavoro della ristrutturazione di un ex edificio industriale riconvertito a commerciale e terziario. Molto luminosa ha una serie di uffici a piano terra e una sala riunione al piano rialzato per un totale di 620 metri quadrati. Al suo fianco c’è una ciminiera dove sono contenuti gli impianti tecnlogici che sfruttano l’energia geotermica  soffisfacendo così  oltre l’80% dei fabbisogni energetici dell’edificio.
Il risparmio sarà del 40-50% rispetto a un impianto di riscaldamento con caldaia  agas metano. L’inquinamento da CO2 nella comunità locale sarà azzerato poiché non esiste combustione e nulla si scarica nell’ambiente.
Un esempio, come ricordava il presidente Giorgio Merletti, che "potrà essere ripetuto e che dimostra l’attenzione delle nostre imprese al territorio".

Galleria fotografica

Sede artigiani Tradate 4 di 24
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 ottobre 2008
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Sede artigiani Tradate 4 di 24

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.