Varese guarda a Firenze per il futuro Del Ponte

I progettisti del Meyer stanno studiando il nuovo ospedale del bambino, il progetto per il quale sono stati posti sul piatto 27 milioni di euro

Il Ponte del Sorriso come il Meyer? Sembra destinato ad avere la stessa firma il progetto del futuro ospedale del bambino di Varese e quello, ormai realizzato, di Firenze.

Gli architetti toscani, che hanno partecipato alla prima gara  aperta da Infrastrutture lombarde per il finanziamento di 7 milioni di euro, stanno allargando il respiro con l’imminente arrivo a Varese degli altri 20 milioni, ormai sicuri dopo l’annuncio del Pirellone.

Il cammino del futuro ospedale del bambino è, quindi, avviato nonostante manchi l’autorevolezza degli atti formali. A giorni si saprà ufficialmente chi si aggiudica la prima gara per il progetto esecutivo indetta da Infrastrutture Lombarde. Tra i concorrenti anche l’architetto Giulio Felli a cui è già stato chiesto di studiare un modello completo, proprio quell’ospedale che la città si attende con una spesa di 30 milioni di euro. Il progetto preliminare è stato affidato grazie all’intervento finanziario del Comitato Tutela Bambino in Ospedale che aveva a sua volta ricevuto il via libera del Comitato dei Garanti.

Restano, però, lunghi i tempi per l’assegnazione del lavoro globale: l’annuncio dell’arrivo di 20 milioni di euro va ancora corredato dai documenti ufficiali, ad iniziare dall’accordo Stato Regioni con cui si mette nero su bianco il riparto dei finanziamenti statali alle regioni e da queste alle singole realtà ospedaliere.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.