Velocità, alcol e documenti falsi nel mirino degli agenti

Intenso lavoro per la Polizia Locale nei mesi di luglio e agosto

Nei mesi di luglio e agosto, le unità esterne della Polizia Locale di Gallarate hanno proceduto al ritiro di 51 documenti di guida, mentre sono state 4 non in possesso del certificato di idoneità per il ciclomotore, 8 della patente di guida. Nello stesso periodo, sono stati effettuati 28 sequestri amministrativi  di veicoli senza assicurazione, di cui 3 con contrassegno assicurativo falso; 14 fermi amministrativi (4 per guida senza certificato d’idoneità o patente, 4 per utilizzo di veicolo per uso diverso da quello indicato nella carta di circolazione, 4 per trasporto di passeggero su ciclomotore, uno per esercitazione di guida con autorizzazione ma senza istruttore e uno per violazione alla legge sull’autotrasporto di merci); 4 sequestri penali (2 di veicoli per guida in stato di ebbrezza, uno di patente di guida falsa e uno di polizza assicurativa falsa). 

Con l’ausilio dell’apparecchiatura Autovelox C4, sono stati effettuati controlli sulla velocità dei veicoli che hanno consentito di accertare 730 violazioni all’articolo 142 del Codice della Strada (superamento del limite di 50 Km/h nel centro abitato). Per le violazioni contestate ed accertate si procederà alla decurtazione di 550 punti dalle patenti dei conducenti sanzionati.

Il controllo dei mezzi pesanti in transito sulle strade cittadine ha anche consentito di individuare un mezzo che trasportava abusivamente rifiuti. Il titolare dell’impresa e il conducente sono stati sanzionati. Durante il servizio mirato al controllo dei conducenti di veicoli in stato d’ebbrezza alcolico sono stati accertati 2 reati con l’aggravante del coinvolgimento in incidente stradale 

Sono state denunciate a piede libero 17 persone di cui una per resistenza a pubblico Ufficiale; una per avere reso generalità false sulla propria identità; sette per guida senza patente (fra queste, cinque cittadini extracomunitari, di cui uno clandestino e munito di patente di guida falsa); due per aver guidato in stato di ebbrezza alcolica; due per aver tenuto alle proprie dipendenze cittadino extracomunitario privo del permesso di soggiorno, favorendone la permanenza sul territorio nazionale; quattro a carico di cittadini extracomunitari clandestini, privi di documenti e permesso di soggiorno, per i quali è stato emesso decreto di espulsione dal territorio nazionale. 

«I risultati ottenuti negli ultimi 2 mesi – commenta l’assessore Paolo Cazzola – sono il frutto dell’istituzione di nuovi servizi e dell’impulso dato a quelli tradizionali, con un aumento complessivo della presenza, discreta, degli agenti sulle strade. Sottolineo, fra l’altro, che alle richieste di implementazione dei già notevoli controlli sulla velocità, motivate anche da gravi episodi maturati sul territorio gallaratese, è seguita una risposta pronta e concreta. E’ importante, a questo punto, non solo confermare un alto livello di attenzione, ma consolidare sempre di più il ruolo di costante servizio che gli agenti svolgono per il bene della città, tendendo una mano quando è il caso e al contempo mantenendo gli occhi sempre ben aperti per individuare comportamenti irresponsabili».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.