“Vigileremo affinchè non vengano realizzate nuove discariche”

In consiglio regionale è stato approvato un ordine del giorno perché la Regione si faccia promotrice di un tavolo di confronto tra istituzioni

“Stop a nuove discariche e cave nella zona dell’olona e del mozzatese. Si alla riqualificazione ambientale”. Il plauso, dopo l’approvazione del piano cave in Regione, arriva anche dai Verdi di Varese, i quali fanno spere che nella discussione e votazione in Consiglio Regionale è stato approvato un ordine del giorno presentato dai Consiglieri Carlo Monguzzi e Marcello Saponaro.
”L’O.d.g. chiede alla Giunta regionale – spiegano i Verdi – di farsi promotrice di un tavolo istituzionale con le province di Varese e Como, oltre ai Comuni dell’olona e del mozzatese, che blocchi i nuovi progetti di cave e discariche e che ponga le basi per una ulteriore riqualificazione di un territorio già stressato dal punto di vista ambientale, come dimostrano la mega discarica di Gorla Maggiore, quasi esaurita ed ancora da bonificare o la discarica attiva e le 3 già esaurite, ma ancora da bonificare a Mozzate, o ancora le numerose industrie insalubri ed ad alto rischio presenti in zona. I Consiglieri Regionale, insieme alle Associazioni Ambientaliste ed ai Comitati di Cittadini, vigileranno, affinchè quanto ,votato in Consiglio Regionale, venga messo in pratica”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.