Vivian Lamarque protagonista in bliblioteca

Venerdì 17 ottobre alle 21 nella sala Polivalente la poetessa incontra il pubblico

Incontro con Vivian Lamarque venerdì 17 ottobre alle 21 nella sala Polivalente della Biblioteca di Daverio in via Piave.  

Raffinata poetessa, Vivian Lamarque è una grande protagonista della poesia lirica contemporanea. Quello che affascina nella sua scrittura è il linguaggio fatto di immagini, di suoni, di parole cantate più che dette, raccontate più che scritte. Una scrittura metaforica che ci parla con delicato lirismo della quotidiana sofferenza dell’uomo, dei suoi comportamenti, di ragione e di sentimento, e che ci mostra senza veli le gioie, i drammi e le tensioni della nostra esistenza. È autrice anche di libri per bambini: il suo fiabesco anderseniano, etereo e lieve come una carezza, racconta ai bambini il sentimento dell’amore, la nostalgia per la nostra terra e il sogno di realizzare i nostri desideri. Con Vivian Lamarque la realtà si fa poesia e la parola diventa canto.  

Vivian Lamarque è nata nel 1946 a Tèsero (Tn). Vive a Milano, dove ha insegnato per molti anni, anche agli stranieri. Ha pubblicato cinque libri di poesie. Tra i vari riconoscimenti il «Premio Viareggio Opera Prima 1981», il «Premio Montale 1993» e il «Premio Pen Club 1996». La sua opera poetica è stata integralmente raccolta nell’Oscar Mondadori Poesie 1972-2002. Ha pubblicato anche una trentina di libri di fiabe («Premio Rodari 1997», «Premio Andersen – Baia delle Favole 2000», «Premio Libro per l’Ambiente 2002»). Ha tradotto opere di Valéry, Baudelaire, Prévert, La Fontaine, Grimm e Wilde. Collabora al «Corriere della Sera». 

L’evento è realizzato nell’ambito del progetto “Ottobre, piovono libri: i luoghi della lettura”, promosso dal Centro per il libro in collaborazione con la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, l’Unione delle Province d’Italia e l’Associazione Nazionale Comuni Italiani.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.