Yamamay e McCarnaghi, test interessante

Allenamento congiunto tra le due formazioni in vista del secondo turno di campionato. Le farfalle vincono 6-2 con la formula dei miniset

Incrocio interessante ieri, mercoledì pomeriggio, in vista del secondo turno del campionato di pallavolo femminile. La Yamamay Busto Arsizio che si prepara alla trasferta di Pavia contro la Riso Scotti ha disputato un allenamento congiungo con la McCarnaghi Villa Cortese, formazione dell’Alto Milanese che da quest’anno disputa l’A2 e che all’esordio ha vinto con un secco 3-0 a Volta Mantovana.

I due tecnici, Carlo Parisi e Annalisa Zanellati hanno fatto disputare 8 "mini set" a partire dal punteggio di 18 pari con una sorta di cambiopalla. Sei a due per le farfalle il computo dei parziali, con buone indicazioni su ambedue i fronti.
Negli uffici della Futura Volley intanto si fa il conto degli abbonamenti, saliti in questi giorni fino a a quota 1.201 con un buon incremento dopo il successo all’esordio contro Cesena. Nel mirino c’è il record della scorsa stagione, con 1.250 tessere: per raggiungerlo c’è tempo fino a domenica 26 ottobre quando in viale Gabardi si giocherà la terza di campionato tra Yamamay e Famila Chieri.
Intanto i tifosi preparano l’esodo per Pavia, dove si giocherà il match contro la Riso Scotti. Il pullman partirà alle 15,45 da San Macario e alle 16 dal palasport; il costo della trasferta è fissato in 12 euro escluso il biglietto d’ingresso. Per informazioni si può scrivere all’indirizzo email
amicidellefarfalle@alice.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.