Varese News

Musica

L’incarnazione dell’autore indipendente: Federico Fiumani in concerto

Gli ultimi appuntamenti con "AutorIndie" vedono il concerto del leader dei Diaframma venerdì 22 mentre il giorno successivo la musica incontrerà il cinema

Chiude alla grande “AutorIndie”, la rassegna di scrittura di musica indipendente che ha portato alla città di Varese due mesi di appuntamenti di grande qualità. Anche venerdì 22 maggio l’appuntamento alle cantine di Via De Cristoforis è con «colui che incarna l’autore indipendente per eccellenza», così come l’aveva Davide Dal Sasso durante la presentazione della rassegna ideata dall’ Associazione El Quixote. Mentre sabato 23 per il gran finale è prevista la serata “Baket – Ironikontemporaneo” dove la musica incontrerà il cinema.

Federico Fiumani è leader dei Diaframma, noto gruppo toscano nato negli anni ’80, considerato uno dei pionieri della musica dark- wave italiana.
Negli ultimi anni, oltre ad aver continuato a pubblicare album con i Diaframma, si è anche dedicato alla carriera solista, con la pubblicazione di due album a suo nome.
Il primo, “Confidenziale” è del 1994, grazie al quale vince il Premio Ciampi. Nel 2006 esce il suo secondo lavoro da solista "Donne Mie". Oltre ad essere la voce e il chitarrista del gruppo è autore di tutte le musiche ed i testi. Ha inoltre pubblicato cinque volumi di poesie e pensieri e un’antologia comprendente i testi di tutte le canzoni con relative note a margine:
‘Neogrigio’ (1983), ‘40 poesie’ (1985), L’orologio biologico (1991), ‘Dov’eri tu nel ’77?’ (Roma, Coniglio Editore, 2006), ‘Brindando coi demoni’ (Roma, Coniglio Editore, 2007) e ‘Diaframma track by track’ (Roma, Coniglio Editore, 2008).
‘Brindando coi demoni’ è la sua autobiografia, un testo profondamente nostalgico e intimo, nel quale Fiumani ricorda con malinconia il periodo del grande successo, quando assieme ai Litfiba di Piero Pelù (con i quali avevano in comune la casa discografica Ira), giravano l’Italia e l’Europa.Traccia il profilo della classica rockstar in declino che, però, non crolla, ma resuscita dalle proprie ceneri, continuando a scrivere un album all’anno, continuando ad avere lo zoccolo duro dei suoi fan che lo seguono in giro per l’Italia e facendo delle esibizioni live il centro nevralgico della sua attività creativa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 maggio 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.