A settembre la dieta si riprende

Vittime dello stress da rientro? Reduci da digiuni post-vacanze? Tranquilli, arrivano due giorni di relax. Tra musica, cinema e passeggiate in bicicletta

Se esistono momenti in cui staccare la spina è davvero una necessità, ecco, questo è uno di quelli. Poco importa se siamo solo a settembre e il sole, quando c’è, ancora abbronza: perché alle ferie ci si abitua, al lavoro no. E così, mai un fine settimana è stato tanto atteso come quello in arrivo: la scuola è iniziata, il lavoro è ripreso a pieno ritmo, con la bilancia non facciamo che litigare e di insalata e bresaola non ne possiamo già più. Urgono due giorni di decompressione. Per illudersi che le vacanze debbano ancora arrivare. E far finta che i jeans ancora si allaccino!
Cosa bolle in pentola
Se dunque alla dieta avete (già) detto stop e siete tra quelli per cui tavola fa rima con buonumore, benvenuti nel club dei sapori. Che proprio estivi non saranno perché a Somma Lombardo si va a lezione di risotto e sulle tavole di Brinzio brilla il porcino. Per una cena bavarese andate a Busto: la Colonia Elioterapica ospita la festa della birra più famosa dell’altomilanese. Come si cucina il maiale? I modi sono tanti: li scoprirete tutti al Ristoro Lago Delio di Maccagno dove dalle 12 di domenica c’è la…maialada (per informazioni: 0332-561232). Se invece volete scoprire i segreti dell’alta cucina, sabato mattina a Villa Recalcati saranno lo chef Ilario Vinciguerra e il grande Aimo Moroni a raccontare storie e aneddoti su tavola e dintorni. Per veri intenditori!
 
Tutti sulle due ruote
Placati senza parsimonia i languorini, forse qualche senso di colpa vi assalirà. E allora cosa c’è di meglio di una bella passeggiata in bicicletta? Vi sgranchirete le gambe e, se scegliete Varese, unirete l’utile e il dilettevole. Ciclocittà organizza visite a pedali  attraverso le ville e i parchi della città. La prima parte sabato alle 15 da piazza Monte Grappa e attraverserà parco e villa Ponti, parco e Villa Mylius, castello e parco Mantegazza, parco e villa Mirabello. La seconda, sempre da piazza Monte Grappa, partirà alle 9.30 di domenica: tappa a parco e villa Recalcati, parco Baragiola, parco e villa Toepliz, Palazzo e Giardini Estensi. La partecipazione è libera. Per informazioni e iscrizioni: Fiab-Ciclocittà, 0332 812059, e-mail ciclocitta.varese@tiscali.it
Musica
A questo punto, sistemata la panza e sgranchite le gambe, potrebbe essere il momento di coltivare lo spirito. Con un concerto per esempio. Quello di sabato sera in Salone Estense è davvero da non perdere: la serata è infatti una tappa di MITO Settembre Musica, una delle manifestazioni culturali italiane più note a livello internazionale. Se alle atmosfere scaligere preferite giochi barocchi tra frulli d’ancia e squilli d’ottoni andate a Bedero Valcuvia: sabato alle 21 nella Chiesa di S. Ilario il programma non vi deluderà. Gli ottoni, e in particolar modo la tromba, squillano anche a Azzio: domenica alle 16 nella Chiesa di Sant’Antonio è previsto un percorso di suggestioni sacre che abbina musica e arte: Camerata dei Laghi accompagnerà Alessio Molinaro alla tromba. Il concerto sarà preceduto (mezz’ora prima dell’orario d’inizio) e seguito (subito dopo la fine) dalla possibilità di fare una visita guidata alla chiesa. Per informazioni: Associazione incontrArti, telefono 0331/770259.
Al cinema il ritorno di Woody Allen
Un ex professore universitario incontra una giovane fuggita di casa. Sarà subito amore: ma un amore strampalato, allegro e inedito come solo Woody Allen saprebbe inventare. Ed è infatti diretto e sceneggiato dal regista newyorkese Basta che funzioni, da questo fine settimana nelle sale italiane. Per chi preferisce i brividi metropolitani c’è Pelham 1 2 3: Ostaggi in metropolitana: il criminale John Travolta, a capo di un gruppo armato, sequestra un intero treno e minaccia di uccidere tutti i passeggeri se non verrà loro consegnato un ingente riscatto. Denzel Washington, manovratore della metropolitana newyorchese, si trasformerà in eroe per caso. Fantasia al potere infine per Il mio vicino Totoro, cartoon del genio Hayao Miyazaki. Per saperne di più sulla programmazione delle sale in Provincia consultate la nostra pagina di cinema
 
Come eravamo
Avamposto prima romano e poi longobardo, successivamente fu trasformato in un convento di monache benedettine e diventò infine una cascina: tanti sono dunque i personaggi che dal tardo Impero romano all’alto Medioevo abitarono il Monastero di Torba. E tutti rivivranno domenica pomeriggio in occasione di “Un giorno della storia”: un evento che, tra realtà e fantasia, accontenterà grandi e piccini.
Nostalgia dei tempi che furono anche in Valganna: alle 17 di domenica alla Badia di Ganna saranno proiettate foto e filmati di quando in Valganna passava il tramvetto bianco!
Infine, sempre domenica pomeriggio, nel corso della festa di San Grato a Bobbiate, l’imperdibile corsa degli asini! La gara inizia alle 17.30.
Bambini, giocando si impara. E si salva il pianeta
L’importanza dell’acqua e il gusto della sana alimentazione. Il coinvolgimento di un gioco ecologico e lo stupore della pianta che cresce. Le qualità del miele nostrano e il valore dell’attività fisica. Continua fino a domenica sera alla Fiera di Varese "Expo Kids" , la sezione tutta dedicata ai bambini che vuole preparare le giovani generazioni all’evento mondiale del 2015. Anche all’Oasi Lipu della Palude Brabbia il pomeriggio di domenica sarà all’insegna del rispetto della natura: in questo caso di rane, rospi e raganelle, non proprio silenziosi abitanti della palude (Prenotazione obbligatoria allo 0332/964028).
Sport
In fatto di sport non tutto è ripartito. Nel frattempo a Laveno Mombello arriva  la Volvo Cup, e a Gallarate il trofeo ciclistico “Città di Gallarate”. A Varese si gioca il Calciobalilla umano per beneficenza.
 
Naturalmente, in Provincia c’è molto di più: date un’occhiata per questo alla nostra agenda degli appuntamenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.