Aerospaziale: le tappe del comitato promotore

data per data, la cronologia del comitato

23/02/2009 – Nasce il Comitato 

Nasce il “Comitato Promotore del Distretto Aerospaziale Lombardo”. Ne fanno parte: AgustaWestland (VA), Alenia Aermacchi (VA), Aerea (MI), Carlo Gavazzi Space (MI), Gemelli (MI), Secondo Mona (VA), Selex Galileo (MI), Spaziosystem (VA) e  l’Unione degli Industriali della Provincia di Varese. 
 

Finalità  del Comitato è quella di promuovere il riconoscimento del distretto aerospaziale lombardo a livello regionale creando i presupposti per l’individuazione di un distretto tecnologico che possa essere una piattaforma di ancoraggio sul territorio proiettata da e verso le altre realtà. Più in generale, promuovere azioni nel campo della formazione, ricerca, internazionalizzazione, aggregazione di imprese che possano sostenere il più completo sviluppo del sistema aerospaziale. In tal senso sono stati individuati quali obiettivi prioritari:

  • creare le condizioni per la crescita delle imprese aerospaziali lombarde e la nascita di nuove realtà incentivando le collaborazioni tra e con le PMI;
  • favorire l’innovazione come caratteristica fondamentale del Distretto e promuovere il sostegno ai programmi di ricerca in particolare delle PMI;
  • cogliere tutte le opportunità di collaborazione strutturate con le aziende lombarde major players sino dalle fase preliminari di nuovi progetti;
  • modernizzare la supply chain per assicurare la competitività con l’indotto dei major players internazionali;
  • incentivare le collaborazioni ed il marketing attraverso la promozione del tessuto produttivo e la partecipazione a fiere;
  • qualificarsi come interlocutore istituzionale della Regione Lombardia sui temi di politica  industriale del settore.

30/03/ 2009 – Presentazione della domanda di partecipazione al DRIADE

Il "Comitato Promotore del Distretto Aerospaziale Lombardo", insieme ad altre realtà produttive, istituzionali e di rappresentanza del territorio, presenta alla Regione Lombardia la domanda di partecipazione ai bandi del DRIADE, il programma che si propone di supportare l’emersione di sistemi produttivi attualmente non istituzionalmente riconosciuti. L’elenco dei soggetti sottoscrittori che compongono il "Comitato Promotore Network Aerospaziale Lombardo" è così formato: soggetto capofila: Unione degli Industriali della Provincia di Varese; imprese: Alenia Aermacchi (VA), Agusta (VA), Galileo Avionica (MI), Carlo Gavazzi Space (MI), Secondo Mona (VA), Aerea (MI), Gemelli (MI), Spaziosystem (VA), Pariani (VA), Merletti Aerospace (VA), Cospal Composites (BG), C.B.S. (MI), Eligio Re Fraschini (MI), Bettini (LC), Logic (MI), Comer (PV), O.A.D. Officine Aeronautiche David (BS); Università: Politecnico di Milano Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale, Università Carlo Cattaneo – LIUC; istituzioni pubbliche: Unioncamere Lombardia, Provincia di Varese, Camera di Commercio di Varese; associazioni di categoria: Confindustria Lombardia, Confartigianato Lombardia. 
 

30/07/2009 – La graduatoria del DRIADE

La Regione Lombardia emana la graduatoria del Bando Driade. Tra le candidature vincitrici c’è anche quella avanzata dal "Comitato Promotore Network Aerospaziale Lombardo", che si piazza al primo posto della graduatoria.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.