Al centro della fiera pulsa un cuore verde

Un’area speciale, una “piazza del risparmio energetico”, aspetta i varesini attenti all’ambiente e al portafoglio, con le migliori soluzioni per risparmiare soldi e energia, e rispettare l’ambiente

Al centro della Fiera c’è un’area speciale: l’area Varese Ambiente&Energia. A tutti gli effetti è una piazza dedicata al risparmio energetico, un luogo in cui oltre 25 tra aziende e associazioni, in gran parte varesine, trovano il loro spazio per presentare quanto il mercato offre in tema di risparmio e efficienza energetica, di eco-compatibilità e sostenibilità.

Galleria fotografica

La piazza del risparmio energetico 4 di 12

Chi desidera risparmiare sulle proprie bollette, avvantaggiarsi con tariffe incentivanti, sfruttare favorevoli condizioni fiscali e, soprattutto, vivere in una casa sana, solida, sicura e a ridotto impatto ambientale deve necessariamente passare dalla “piazza” della fiera e cogliere le opportunità che la tecnologia e gli espositori mettono a disposizione.

"Questa piazza presenta un’evoluzione rispetto all’esperienza dell’anno precedente  – dice l’assessore al Commercio e alle Attività produttive del Comune di Varese, Salvatore Giordano – . Le novità normative del Piano Casa ci hanno spinti a rafforzare la collaborazione con l’Ordine degli Architetti e con il Collegio dei Geometri, per fornire a chi ristruttura una corretta informazione. L’offerta di Aspem Energia s’inserisce nel fronte di competitività, apertosi con la liberalizzazione del mercato, e può rappresentare un’alternativa vantaggiosa alla consueta erogazione di energia elettrica per il cittadino che si presenta in fiera con la propria bolletta.
L’obiettivo è proprio questo: venire incontro al cittadino quando la crisi, intesa anche come crisi dei consumi, si sente più forte. Noi abbiamo voluto che emergessero proposte concrete, puntando al risparmio per il cittadino. L’invito di quest’anno – rivolto a tutti gli operatori, non solo quelli della sezione Ambiente&Energia – è stato di proporre prodotti al migliore rapporto qualità-prezzo.

Le soluzioni da attuare sono molte, pratiche e concrete. Ecco perché Fiera Varese ha deciso di continuare a investire su questo settore. Alberto Capitanio, responsabile di Ciesse Servizi, la società che organizza la manifestazione spiega proprio come sia strategico, oltre che utile, aprirsi alla questione ambientale. “Una maggiore attenzione all’ambiente, oltre ad essere una cosa giusta da un punto di vista etico, rappresenta anche il futuro dell’economia. In questo senso: chi si appresta a costruire o ristrutturare un immobile, con attenzione all’ambiente e al risparmio energetico, mette in moto l’economia e stimola le innovazioni nel settore dell’edilizia.
Tant’è che anche il recente Piano Casa premia interventi ad alto contenuto di risparmio energetico e domotica. In genere, tutti gli interventi normativi, la stessa ricerca e il mercato vanno nella direzione di una maggiore attenzione al risparmio energetico che è il vero elemento di novità e di rilancio economico. Da tutte queste nuove attività economiche, dalle innovazioni di settore dipende il futuro di una parte importante dell’industria e dell’economia stessa. In questa Fiera 2009, abbiamo colto questa tendenza del mercato e abbiamo voluto presentarla, promuovendo iniziative di informazione e sensibilizzazione rivolte al consumatore e portando gli operatori che presentano reali novità.”

Novità concrete, ma anche formative e informative: la “piazza del risparmio energetico" oltre a raccogliere le migliori proposte del mercato, vuole essere anche un utile e qualificato punto di riferimento per il cittadino per essere informato su come procedere per effettuare gli interventi in casa o in azienda. Allo scopo l’Ordine degli Architetti e il Collegio dei Geometri della Provincia di Varese presenti in fiera dedicano alcuni momenti ai visitatori, fungendo da “sportello di consulenza” sulle tematiche del risparmio energetico e dell’applicazione del “Piano Casa”.

Sempre dal lato della formazione è previsto per oggi, 14 settembre, un momento di incontro e di approfondimento. Alle 17,30 si apre il convegno “Il Fotovoltaico in Italia una realtà” promosso dalla testata specializzata “Speciale Ambiente” con il patrocinio di Piemonte Fotovoltaico, del Collegio dei Geometri e dei Periti Industriali della Provincia di Varese e dell’ANTER Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili. Il convegno, rivolto ai tecnici del settore vuole presentare le ultime novità tecnologiche del settore e proporre soluzioni metodologiche innovative.

Insomma l’ambiente aspetta tutti i varesini, l’offerta non manca, anzi ce ne è per tutti i gusti. Anche allo stand di Varesenews.


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 settembre 2009
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La piazza del risparmio energetico 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.