“Alla elementare Crespi ci hanno tolto la mensa”

Il comitato genitoir ci scrive indignati per le scelte dell'amministrazione

Anche l’inizio di questo nuovo anno scolastico ci ha riservato una brutta sorpresa. Siamo venuti a conoscenza, a scuola iniziata, di un fatto che porta notevoli disagi alle famiglie che hanno i propri ragazzi nella scuola Elementare Crespi di via Maino: è stato deciso, e non sappiamo da chi e perché, che il servizio mensa non verrà effettuato nei giorni in cui la scuola non prevede il rientro pomeridiano.
La decisione, che non è stato comunicata preventivamente, mette in notevole difficoltà le famiglie che si trovano a dover gestire il pranzo dei propri figli alcuni giorni alla settimana. Proprio quando la scelta di mandare i propri figli in questa struttura era stata anche supportata proprio dalla possibilità di utilizzare il servizio mensa 5 giorni su 5.
La motivazione che è stata riportata ad alcuni di noi che hanno chiesto chiarimenti è la carenza di fondi e di personale!!!
Non più tardi di qualche giorno fa, veniva data particolare enfasi al fatto che erano in dirittura di arrivo i lavori di ristrutturazione del tetto della nostra scuola. Lavori peraltro sollecitati più volte e resi obbligatori dal fatto che pioveva all’interno dell’istituto. E da parte nostra c’è soddisfazione nel vedere che finalmente non si deve bloccare una rampa di scale, mettere i secchi, ecc. Adesso scopriamo questa novità . Ma è tutto chiaro: DA UNA PARTE “TI DANNO”, DALL’ALTRA “TI TOLGONO”!!!
In quale posizione vengono messi i ragazzi, che poi sono il nostro futuro, e le loro famiglie rispetto alle esigenze di quotidiana necessità? Sempre e solo subordinati alla disponibilità economica.
Cosa possiamo fare a questo punto? Chiederemo la Concessione di un Patrocinio Comunale, con impegno economico implicitamente annesso, all’iniziativa che ci permettiamo di denominare ‘DATE DA MANGIARE AI NOSTRI RAGAZZI’ organizzata dal Comitato dei Genitori di Via Maino.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.