Alla Fiera un manuale per imparare a fare la spesa

E' quello che proporranno Confesercenti, Adiconsum, Federconsumatori e Movimento Consumatori insieme. Per risparmiare, e mangiare meglio

Cosce di pollo in padella con zucchine trifolate e pesche al vino come dessert: potrebbe essere questo il menù di oggi per chi leggerà il vademecum che Confesercenti, Adiconsum, Federconsumatori e Movimento Consumatori hanno preparato e distribuiranno alla Fiera di Varese.

Un vademecum nato per aiutare, in questi momenti difficili, a risparmiare fino a 100 euro al mese (questo stimano, secondo le ultime analisi, le associazioni di consumatori coinvolte), ma che dispensa innanzitutto dei “consigli per gli acquisti” che, per certi versi, riportano alla memoria quello che una volta era un dato di fatto, e ora solamente una indicazione economica: come per esempio le stagioni “vere” di frutta e verdura, indipendentemente dalla loro offerta commerciale.

Così, si potrà apprendere che è saggio comprare gli spinaci da ottobre a marzo, e le zucchine da aprile a settembre: e che invertire i gusti della natura fa male alla salute e al portafoglio. «E’ un vademecum che permette di ricordare cosa costa meno ed più buono: il prodotto di stagione» commenta infatti Barbara Cirivello, del Movimento Consumatori.
Un manualetto che dà anche dritte sull’andamento del mercato delle carni, in via dettagliata, ma per le quali l’indicazione d’anteprima è comprare carne rossa di inverno e pollo e frattaglie d’estate. «Questo vademecum forse darà un impulso all’acquisto di prodotti freschi – rincalza Marisa Mentasti di Adiconsum – troppe volte ormai nei carrelli si trova solo roba pronta, poco sana e molto cara».

La buona idea verrà sviluppata nello stand di Confesercenti alla fiera di Varese: dove, oltre al vademecum, saranno ospitati volta per volta proprio gli esperti delle associazioni di consumatori, che potranno dare dritte personalizzate per risparmiare sulla spesa.

«Una scelta che ci è sembrata importante, in questi tempi di crisi  – spiega il direttore di Confesercenti, Gianni Lucchina che ha presentato questa mattina l’iniziativa insieme ai rappresentanti dei consumatori e al suo presidente Cesare Lorenzini – quella di scegliere, nel nostro stand, non solo di dare informazioni istituzionali ma anche un vero servizio a chi passa dalla Fiera». Le iniziative Confesercenti prevedono anche eventi più ludici: come giochi per i bambini e stage di pizza acrobatica. Il programma completo si trovaqui.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.