Andrea Chiodi sbarca a Monza, raccontando la Lombardia

Il regista varesino accompagnerà la performance del light designer Paolo Buroni per il lancio di MonzaPiù

Torna anche per l’edizione 2009 di Monzapiù, il multivision designer di fama internazionale Paolo Buroni con “Riflessi”, un inedito mix di luci, suoni e vibrazioni promosso da Regione Lombardia – Culture, Identità e Autonomie della Lombardia."

 
Piazza Duomo a Monza, e in particolare le mura in pietra dei suoi palazzi, si trasforma in un grande affresco di immagini e crea insieme alla musica in sottofondo un’ambientazione virtuale a tema culturale in continuo cambiamento di grande fascino. 
La spettacolarità è accentuata sia dalla teatralità dello spazio che della multivisione stessa che con grandi scenografie avvolge completamente lo spettatore e il pubblico che assiste e partecipa all’evento. Il risultato finale è una grande coreografia di immagini che lega passato e presente e che immerge completamente lo spettatore in mondi fantastici.
Protagonisti delle proiezioni i gioielli di Monza sia architetturali che artistici con una citazione dei “tesori” della Regione Lombardia.
 
Per un evento unico, un’insolita ed originale introduzione, sempre dedicata al territorio Lombardo. Una lettura raffinata e suggestiva tratta dai Promessi Sposi, che racconta la Lombardia a cura di Andrea Chiodi, regista varesino.
 
La prima del grande evento è in programma giovedì 10 settembre alle 22, in replica sempre giovedì alle 23 e venerdì (alle 21:30 e alle 23).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.