Anziano ucciso nel suo letto con una bottigliata

Un pensionato di 68 anni è stato trovato morto nel suo appartamento. Gli investigatori ritengono che la vittima conoscesse il suo assassino

Un anziano è stato ritrovato senza vita nella sua abitazione di Rozzano, in provincia di Milano. L’uomo, un pensionato di 68 anni, è stato ucciso con un colpo di bottiglia alla testa. È stato il fratello a ritrovarlo, preoccupato perché era da alcuni giorni che non riusciva a mettersi in contatto.
L’anziano, che è stato trovato nel suo letto, viveva da solo. L’abitazione è stata trovata in ordine, senza segni di scasso o di rapina. Per questo gli investigatori ipotizzano che ad uccidere il pensionato sia stata una persona che lo conosceva

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.