Attentato a Kabul: 6 vittime tra gli italiani

Vittime anche tra i civili: almeno quindici e oltre 50 i feriti. Decine di veicoli hanno preso fuoco. Un portavoce dei Taliban avrebbe rivendicato l’attentato

 

Sei paracadutisti della Folgore sono morti in un attentato kamikaze a Kabul.
L’attentato è stato confermato dallo stato maggiore dell’esercito. Un’autobomba con 150 chili di esplosivo è saltata in aria al passaggio del primo mezzo del convoglio della Folgore uccidendo tutti e cinque gli occupanti. L’esplosione ha investito anche il secondo convoglio provocando la morte di un degli occupanti e il ferimento di altri tre. Vittime anche tra i civili: almeno due e oltre 30 i feriti. Decine di veicoli hanno preso fuoco.

I caduti italiani sonoTenente Antonio Fortunato, 35 anni, originario di Lagonegro (Potenza); primo caporal maggiore Matteo Mureddu, 26 anni, di Solarussa, un piccolo paese sardo in provincia di Oristano, fratello minore di Stefano, anch’egli militare; primo caporal maggiore Davide Ricchiuto, 26 anni, nativo di Glarus (Svizzera); sergente maggiore Roberto Valente, 37 anni di Napoli, caporal maggiore Gian Domenico Pistonami, 26 anni di Orvieto; primo caporal maggiore Massimilano Randino, salernitano, 32 anni.

Un portavoce dei Taliban ha rivendicato l’attentato, avvenuto sulla strada in direzione dell’aeroporto.
L’attentato suicida è avvenuto pochi minuti dopo che il presidente Karzai aveva concluso una conferenza stampa al palazzo presidenziale dedicata ai risultati delle elezioni annunciati ieri pomeriggio dalla Commissione elettorale afgana.
Nelle immagini diffuse da una tv locale si vede un mezzo militare italiano danneggiato, con le lamiere annerite dal fuoco, accanto al quale soldati italiani stendono un telo sul corpo di un collega morto. Negli ultimi mesi, nonostante la massiccia presenza di forze armate internazionali, a Kabul si sono moltiplicati gli attacchi suicidi dei talebani. L’ultimo è stato l’8 settembre scorso, quando un’autobomba ha ucciso tre civili esplodendo davanti all’entrata della base aerea della Nato. Il ministro della Difesa Ignazio La Russa riferirà in Aula alla Camera alle 18 sull’attentato ai militari italiani. Lo ha annunciato all’Assemblea di Montecitorio il presidente della Camera Gianfranco Fini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 settembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.